Palombo in umido

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
385 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni








  1. Mondate i peperoni, eliminando i piccioli e i semi, quindi tagliateli a rondelle molto sottili.
  2. In un tegame (sufficientemente largo per far stare i tranci di pesce in un solo strato) fate imbiondire con un fondo di olio l’aglio schiacciato, a fuoco basso per 1-2 minuti. Quindi unitevi i peperoni, salateli, pepateli e fate cuocere per 4-5 minuti a fiamma vivace e a tegame coperto.
  3. Aggiungete il pesce, irroratelo con il vino e proseguite la cottura per circa 5 minuti. Con una paletta rigirate il pesce facendo attenzione a non romperlo, spruzzate con il succo di limone e tenete sul fuoco per altri 4-5 minuti.
  4. Regolate di sale e pepe e guarnite con del prezzemolo tritato prima di servire.

Noi di Spadellandia non vediamo l’ora di smentire il famoso detto che vede il pesce come alimento delicato da cuocere, facile da rovinare. E per convincere i più scettici e coloro che si spaventano facilmente di fronte a un menu tuttopesce, vi proponiamo una ricetta facile e velocissima: il Palombo in umido, una preparazione molto sfiziosa. Il Palombo in umido è un profumatissimo piatto che sprigiona tutto il profumo della brezza marina, sicuramente apprezzato anche dai palati più raffinati. Questo secondo di pesce è anche un vero e proprio toccasana se è vero che il suo ingrediente principe è infatti povero di grassi, risulta di facile digeribilità (2, 3 ore per i pesci molto magri) e presenta una gamma di vitamine minerali (fosforo, ferro, iodio) e acidi grassi polinsaturi che non si trovano facilmente negli altri cibi. Spadellandia vi invita a variare il tipo di pesce a seconda dei vostri gusti per provare versioni via via diverse di questa ricetta ed eventualmente di optare per la qualità surgelata. Infine, per una versione raffinatissima del Palombo in umido, vi consigliamo di condire questo piatto con del sale rosa dell’Himalaya, uno tra i più ricchi di oligoelementi e meno raffinato in commercio. Correte a infilarvi il grembiule: cuocete il vostro Palombo in umido e concedetevi un meritato bicchiere di vino bianco!

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 22 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare