Crema di fave e farro

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
2 h e 15 min
Tempi aggiuntivi
12 ore di ammollo
Calorie a porzione
605 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
2 h e 15 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni










  1. Lavate separatamente il farro e le fave e lasciateli in ammollo in abbondante acqua in due ciotole per 12 ore; poi scolateli e sciacquateli.
  2. Ponete le fave in un tegame con acqua fredda, che le copra di circa 2 cm, aggiungete l’aglio e del timo fresco, portate a ebollizione leggera e fate cuocere per circa 2 ore; quando necessario aggiungete poca acqua bollente e togliete la schiuma che via via si formerà con un mestolo forato.
  3. In un altro tegame portate a bollore abbondante acqua, salatela e calatevi il farro. Riportate a ebollizione e lasciatelo cuocere per circa un’ora.
  4. Mondate e tritate la cipolla, la carota e il sedano e fateli appassire in una pentola con l’olio per 4-5 minuti a fuoco basso, quindi aggiungete le fave cotte scolate dall’acqua di cottura (che terrete da parte).
  5. Salate, pepate e fate insaporire per 1-2 minuti, quindi lasciate cuocere per 10 minuti circa, unendo via via l’acqua di cottura delle fave; se finisse, aggiungete dell’acqua bollente. Alla fine frullate grossolanamente con il mixer a immersione e tenete in caldo.
  6. Quando il farro è cotto, versatelo nella pentola con le fave (che avrete rimesso sul fuoco e portato a bollore) e fate insaporire per circa 5 minuti. Se necessario unite dell’acqua sufficiente a ottenere un composto morbido ma denso, regolate di sale e dopo altri 3-4 minuti spegnete e servite, decorando con timo fresco.

La Crema di fave e farro è una preparazione a base di verdure sfiziosa e gustosa, un primo piatto vegetariano dal profumo delicato e avvolgente. A base di ingredienti semplici e genuini, la Crema di fave e farro è un tripudio di sapori, un sano comfort food che fa rimanere leggeri senza rinunciare al gusto. Questa soffice crema di verdure è davvero molto semplice e veloce nella sua preparazione, quindi si presta al menu settimanale di tutta la famiglia, anche se può diventare una portata molto raffinata in una cena più formale. In queste occasioni servirete la Crema di fave e farro in miniporzioni, accompagnandola da crostini di pancarré croccante dorati nell’olio o grissini e guarnendola con un ciuffetto di panna montata, yogurt o panna acida e una fogliolina di prezzemolo o erba cipollina. Potrete facilmente preparare questa Crema di fave e farro così genuina in grandi quantità e congelarla in monoporzioni da scaldare all’occorrenza, oppure prepararla e servirla a temperatura ambiente, se non fredda fredda nelle giornate più calde! Non dimenticate la guarnizione finale, il tocco da maestro che trasformerà la vostra Crema di fave e farro in una pietanza raffinata, dall’effetto “scenico” assicurato!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 17 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare