Ravioli di branzino alla zucca

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h e 10 min
Tempo di cottura
1 h e 30 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di riposo
Calorie a porzione
690 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h e 10 min
Tempo di cottura
1 h e 30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
  • Ravioli freschi gluten free

  • Per la pasta




    Per il ripieno









    Per il sugo








    • Preparate la sfoglia. Setacciate le farine, disponetele a fontana e al centro versatevi le uova. Sbattetele leggermente, poi unite un pizzico di sale. Lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo; se necessario aggiungete poca acqua a temperatura ambiente. Formate un panetto, avvolgetelo con la pellicola alimentare e fatelo riposare per 30 minuti.

    • Dedicatevi al ripieno. Pelate le patate, tagliatele a cubetti, lessateli per circa 10 minuti, poi scolateli, trasferiteli in una ciotola e schiacciateli con una forchetta in modo da ottenere un purè.

    • Sbucciate gli scalogni, tritateli finemente e fateli appassire in una padella con l’olio, per 3-4 minuti a fuoco basso. Alzate la fiamma, unite i filetti di branzino e fateli rosolare 2 minuti circa per parte; salate, sfumate con il vino, spegnete e fate intiepidire.

    • Tritate i filetti di pesce e poi versateli nella ciotola con le patate; aggiungete delle foglioline di timo, una grattugiata di noce moscata, un pizzico di pepe e di sale. Mescolate in modo da amalgamare gli ingredienti; se invece desiderate un ripieno più cremoso, passate il composto al mixer. Fate raffreddare per circa 15 minuti.

    • Occupatevi ora del condimento. Togliete la buccia alla zucca e tagliatela a dadini. Sbucciate l’aglio e fatelo soffriggere in un tegame con un filo di olio e altrettanta acqua, per 1-2 minuti a fiamma bassa.

    • Aggiungete la zucca, un pizzico di sale e pepe e fatela insaporire per 3-4 minuti a fiamma un po’ più alta, mescolando. Aggiungete un po’ di acqua bollente e fate cuocere con il coperchio per altri 15 minuti circa, a fiamma moderata; unite via via dell’acqua bollente quando è necessario, finché la zucca si sarà ben ammorbidita. Spegnete e frullate con il mixer a immersione, in  modo che risulti una crema liscia e morbida: nel caso unite ancora un po’ di acqua e regolate di sale.

    • Riprendete la pasta e stendetela a uno spessore di circa 1 mm. Sul bordo di pasta vicino a voi, formate una fila di mucchietti di farcitura, distanti 3-4 cm tra loro. Piegate il bordo della sfoglia su se stessa, coprendo il ripieno, in modo da ottenere un piccolo cilindro lungo: con una mano, di taglio, schiacciate lo spazio tra un mucchietto e l’altro.

    • Con l’attrezzo tagliapasta ritagliate i ravioli e sigillateli bene, poi adagiateli su un vassoio grande coperto di carta da forno o spolverizzato con farina. Continuate così fino a esaurire la pasta. Fate riposare i ravioli.

    • Mondate il porro e tagliatelo a rondelle sottili. Fatelo appassire con un filo di olio in una padella antiaderente con del timo fresco, per 7-8 minuti a fuoco basso; unite un pizzico di sale e pepe e, quando necessario, unite poca acqua calda. Spegnete e tenete in caldo.

    • Rimettete sul fuoco la crema di zucca e portatela a leggera ebollizione.

    • Lessate i ravioli in abbondante acqua bollente salata, per circa 4-5 minuti, scolateli e versateli nelle fondine individuali, dove avrete distribuito la crema di zucca calda. Condite con le rondelle di porro, del pecorino grattugiato a fili e servite subito.

    I Ravioli di branzino alla zucca sono un primo piatto sfizioso e saporito, ideale da proporre nel menu di tutta la famiglia perché è una preparazione delcata e gustosissima. Questo primo accontenta bambini e adulti ed è un’idea ottima se volete realizzare un piatto di pasta ricco e saporito, che rispetti la tradizione gastronomica italiana. I Ravioli di branzino alla zucca sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto tradizionale e genuino della dieta mediterranea, e come piatto è un ottimo ambasciatore della migliore cucina italiana nel mondo. La semplicità dei Ravioli di branzino alla zucca, unita al profumo, alla genuinità e alla bontà del loro condimento, avranno un effetto sicuro sulla vostra famiglia o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica. I Ravioli di branzino alla zucca sono una ricetta sostanziosa, semplice, che accontenterà anche i palati più difficili. 

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare