Fusilli pesto e peperoni

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
675 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









  1. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e lasciatela raffreddare ponendola sotto l’acqua fredda e versandola in un vassoio largo, poi conditela con il pesto.
  2. Mondate il peperone, privatelo dei semi e dei filamenti interni e tagliatelo a listarelle sottili. Lavate i pomodorini, asciugateli e divideteli a metà.
  3. In una padella fate scaldare un filo d’olio con lo spicchio d’aglio tagliato a metà, poi versatevi i peperoni e fateli saltare per 5 minuti. Unite i pomodorini e saltateli per 2 minuti; regolate di sale e togliete dal fuoco.
  4. Mescolate le verdure alla pasta, aggiungete le olive tagliate a rondelle e lasciate raffreddare.
  5. Prima di servire completate con il parmigiano a scaglie.

Fusilli Pesto e PeperoniI Fusilli Pesto e Peperoni sono un piatto estivo che celebra i sapori freschi e vibranti dell’Italia. La pasta è delicatamente condita con pesto fresco, mentre i peperoni saltati aggiungono una nota di dolcezza e croccantezza. Le olive nere e il parmigiano completano questo piatto con una ricchezza di gusto e texture.

Sinfonia Verde: Il Delizioso Mondo del Pesto

Il pesto, originario della regione ligure, è una salsa a base di basilico, pinoli, aglio, olio extravergine d’oliva e formaggio grattugiato, tradizionalmente il parmigiano o il pecorino. Questa salsa fresca e profumata è diventata popolare in tutto il mondo grazie al suo sapore unico e versatile, come nel caso dei gustosi Fusilli Pesto e Peperoni.

 

I consigli di Lia

Si deve usare soltanto il pesto classico?

No, potete prepararne uno veloce, che arricchirà di sapore questa ricetta. Ecco le dosi per 4 persone: sciacquate 200 g di pomodori secchi, sbollentateli in acqua per 5 minuti, scolateli e asciugateli. Aggiungete 30 g di mandorle e pinoli, qualche foglia di basilico e di prezzemolo, un cucchiaino di capperi, peperoncino in polvere. Frullate, poi aggiungete via via olio extravergine finché otterrete una consistenza granulosa. Se usate questo pesto, eliminate dalla ricetta i pomodorini.

Come evitare che la pasta diventi appiccicosa dopo essere stata scolata e raffreddata?

Assicuratevi di scolare bene la pasta e di passarla sotto acqua fredda per interrompere la cottura e raffreddarla rapidamente. Aggiungetei un filo d’olio per evitare che si attacchi.

Lasciatevi ispirare dalla varietà di ricette estive

Insalata di pasta zucchine e prosciutto

Pomodori ripieni di uova e capperi

Carpaccio di polpo

 

 

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare