Torta alla crema e gelatina di pesche

Torta alla crema e gelatina di pesche
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
595 kcal
7
4.9/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 10 porzioni
Per l'impasto







Per la crema




Per la gelatina





Per la decorazione

● Preparate l’impasto per la base della torta. Tagliate a pezzi il burro, così si ammorbidirà prima e mettetelo in una ciotola capiente. Montatelo poi con le fruste elettriche, incorporando lentamente lo zucchero; aggiungete le uova, una alla volta, e infine la scorza grattugiata del limone.

● Setacciate la farina con l’amido di mais e il lievito, uniteli a pioggia nel composto e mescolateli con una spatola delicatamente, dal basso verso l’alto per non smontarlo.

● Versatelo in uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro, con il fondo foderato di carta da forno e la parete imburrata e appena infarinata. Ponete in forno già caldo a 180°C (funzione statica) e lasciatela cuocere per 20-30 minuti e, quando la base della torta è cotta, sfornatela e fatela raffreddare; quindi separate con una spatola la torta dalla parete, senza però toglierla dallo stampo.

● Mentre la torta cuoce preparate la crema. Prima di tutto tagliate il burro per farlo ammorbidire e mettetelo da parte in una ciotola.

● Versate in una pentola l’amido e lo zucchero; unite il latte freddo a filo, mescolando per non formare grumi, e cuocete a fiamma bassa, fino a che la crema inizierà ad addensarsi. Fatela intiepidire leggermente, poi coprite la superficie con una pellicola alimentare e mettetela in frigo a raffreddare.

● Montate il burro ormai morbido con le fruste e aggiungetelo poco alla volta alla crema preparata, sempre frullando con le frusteCoprite la superficie del dolce con quasi tutta la crema ottenuta e livellatela con una spatolina, quindi trasferitela in frigo. Coprite il resto della crema con pellicola e mettete anch’essa in frigo: vi servirà dopo per attaccare le fettine di pesca.

● Preparate la gelatina. Ammorbidite i fogli di gelatina per 10 minuti circa in acqua fredda. Mettete al fuoco un pentolino con l’acqua e lo zucchero per ottenere uno sciroppo. Nel frattempo sbucciate e snocciolate le pesche, frullatele con un frullatore e filtratele con un colino; versatele nel pentolino con lo sciroppo, unite un po’ di succo del limone, mischiate e spegnete.

● Aggiungete i fogli di gelatina strizzati e mescolate con una frusta a mano, in modo che si sciolga perfettamente.  Versate a filo la gelatina ottenuta sulla superficie del dolce, in modo da ottenere uno spessore omogeneo, poi rimettete la torta in frigo per 2-3 ore, finché la gelatina si sarà solidificata.

● Scaldate appena la lama di un coltello e passatela lungo il bordo della torta, così si staccherà dalla parete. Togliete l’anello dello stampo e fate scivolare la torta, insieme alla carta, sul vassoio di portata. Staccate con attenzione la carta dal fondo del dolce, usando una spatola piatta, e toglietela delicatamente.

● Lavate le pesche, tagliatele a fettine e spruzzatele con un po’ di succo avanzato del limone. Spalmate sulla parete del dolce la crema rimasta, che servirà da collante; attaccatevi le fette di pesca formando la decorazione che desiderate. Rimettete la torta in frigo per una mezzora e poi servitela. 

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta alla crema e gelatina di pesche è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi, come questa Torta alla crema e gelatina di pesche, che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta alla crema e gelatina di pesche non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa di compleanno dei vostri bambini, la Torta alla crema e gelatina di pesche fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

● La preparazione di questa torta può sembrare difficile, ma è solo un po’ lunga e articolata. Basta leggere bene i vari passaggi della ricetta, preparare subito tutti gli ingredienti e riuscirete a creare un dolce perfetto, buono da gustare e anche molto scenografico!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare