Bucatini alle sarde

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
10 min
Tempi aggiuntivi
10 minuti di ammollo
Calorie a porzione
625 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
10 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni










  1. Lasciate l’uvetta in ammollo in acqua fredda per 10 minuti, quindi scolatela e strizzatela leggermente. Nel frattempo pulite le sarde, togliendo la testa e la lisca, e sciacquatele sotto l’acqua corrente. 
  2. Mondate e tritate la cipolla e mettetela ad appassire in un tegame a fuoco basso con un filo d’olio, per 5 minuti circa e mescolando spesso.
  3. Quando la cipolla sarà ammorbidita, aggiungete le sarde, i pinoli, l’uvetta e lo zafferano sciolto in poca acqua. Amalgamate il tutto e fate cuocere per 5 minuti circa a fuoco basso, poi unite le acciughe e fatele sciogliere; regolate di sale e spegnete.
  4. Mentre il sugo cuoce, lessate i bucatini; scolateli al dente e passateli per pochi secondi nel tegame con il sugo, che avrete rimesso sul fuoco, mescolando bene. Insaporite con del finocchietto selvatico e servite.

Bucatini alle Sarde: Viaggiate nella tradizione culinaria siciliana con i Bucatini alle Sarde, un piatto che unisce sapientemente ingredienti di mare e di terra. Dalla preparazione delle sarde fresche alla creazione di un sugo ricco con cipolla, pinoli, uvetta, zafferano e acciughe, ogni passaggio è un omaggio alla cucina siciliana. Una volta lessati al dente, i bucatini vengono insaporiti con il delizioso sugo e arricchiti con del finocchietto selvatico fresco per una nota di freschezza.

Piatto iconico della cucina siciliana

I Bucatini alle Sarde rappresentano uno dei piatti più amati e iconici della cucina siciliana. Questa ricetta tradizionale ha origini antiche e si pensa abbia radici nella dominazione araba dell’isola, che ha portato l’uvetta e lo zafferano nella cucina locale. Il contrasto tra il sapore dolce dell’uvetta e il gusto salato delle acciughe crea un’armonia di sapori che delizia il palato e racconta la storia culinaria della Sicilia attraverso ogni morso.

I consigli di Camilla

Sarde in scatola anziché fresche

È possibile utilizzare sarde in scatola per questa ricetta, anche se il risultato potrebbe variare leggermente rispetto all’utilizzo di sarde fresche.

Alternativa al finocchietto selvatico

Se non trovate finocchietto selvatico, potete sostituirlo con prezzemolo fresco o foglie di menta

Quale tipo di vino si abbina meglio ai Bucatini alle Sarde?

Un vino bianco secco e leggermente aromatico, come un Grillo o un Catarratto, si abbina splendidamente a questo piatto.

Lasciatevi trasportare dalla magia dei sapori!

Bucatini all’amatriciana

Bucatini alla gricia

Bucatini con melanzane e pomodori

Ricetta di Camilla Innocenti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 21 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare