Torta Sacher senza burro

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
45 min
Tempi aggiuntivi
4 ore di riposo
Calorie a porzione
690 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni








Per farcire

Per la copertura


• Preparate la base. Spezzettate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria. Spegnete e lasciate intiepidire, ma fate in modo che il cioccolato rimanga fluido.

• Frullate con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero a velo e un pizzico di sale, finché saranno gonfi e chiari.

• Versate a filo l’olio e poi il cioccolato tiepido, frullando a bassa velocità.

• Setacciate la farina e il lievito sul composto e mescolate con una spatola, in modo da incorporarli bene e ottenere un impasto cremoso e omogeneo.

Montate gli albumi con le fruste elettriche (lavate e asciugate perfettamente), quando saranno abbastanza gonfi aggiungete lo zucchero semolato, poco alla volta, finché otterrete una consistenza spumosa.

• Incorporate gli albumi al composto di uova e cioccolato con una spatola, mescolando molto lentamente e dal basso verso l’alto per non smontarli.

• Oliate e infarinate una tortiera del diametro di 24 cm, versatevi il composto, livellatelo delicatamente con una spatola e cuocetelo in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 45 minuti, mettendo all’interno del forno un pentolino con dell’acqua.

• Verificate la cottura della torta inserendo al suo interno uno stecchino: se rimane asciutto è pronta, altrimenti lasciate cuocere per altri 5 minuti, ripetendo poi la prova.

• Sfornate la torta e fatela raffreddare, poi con un coltello lungo e ben affilato pareggiate la superficie. Tagliate poi la torta in due dischi.

• Adagiate il disco di base su una gratella e spalmate 2/3 della confettura sulla superficie, poi ricomponete la torta.

• Frullate la confettura avanzata, passatela al setaccio e diluitela con poca acqua calda. Spennellatela sulla superficie e sui bordi della torta, così da ottenere una superficie lucida e scivolosa. Mettete la torta in frigo per 20 minuti.

• Preparate la copertura. Spezzettate il cioccolato fondente in una ciotola resistente al calore. Versate il latte in un pentolino, portatelo quasi a bollore e poi versatelo a filo sul cioccolato, mescolando finché tutto si è amalgamato perfettamente.

• Aspettate che il composto sia tiepido e fluido al punto giusto, quindi colatelo sulla torta; partite dal centro della superficie così che formi onde concentriche: lasciate calare la crema sui bordi in modo omogeneo, solo se necessario aiutatevi con la spatola.

• Lasciate solidificare e poi trasferite il dolce sul piatto da portata. Servite la Sacher senza burro dopo 4 ore o, ancora meglio, il giorno successivo.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta Sacher senza burro è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte casalinghe, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta Sacher senza burro è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: fragrante e golosissima, è ottima per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. La Torta Sacher senza burro si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè o una cioccolata bollente, un pomeriggio con gli amici.Se siete in cerca di un’idea golosa per un’occasione speciale, la Torta Sacher senza burro fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

• Potete decorare la superficie della vostra Sacher con del cioccolato fuso e intiepidito. Versatelo in un conetto di carta cui avrete tagliato la punta: sigillate la base, schiacciate il conetto e usatelo come fosse una penna, scrivendo la parola “Sacher” una o più volte, come desiderate.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare