Torta morbida di ricotta alla vaniglia

Torta morbida di ricotta alla vaniglia
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
50 min
Calorie a porzione
335 kcal
5
4.6/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni








Per decorare

• Incidete per lungo il baccello di vaniglia e grattate via i semini, quindi aggiungeteli allo zucchero semolato e mescolate bene.

• Versate la ricotta in una ciotola capiente, lavoratela insieme allo zucchero aromatizzato alla vaniglia con le fruste elettriche finché otterrete una crema liscia e morbida.

• Fate sciogliere il burro su fiamma bassissima, spegnete immediatamente e fatelo intiepidire.

• Separate i tuorli dagli albumi, versate questi ultimi in una ciotola e metteteli da parte in frigorifero. Mescolando con le fruste unite i tuorli al composto di ricotta, uno alla volta e unendo il successivo solo quando il precedente è stato ben amalgamato.

• Aggiungete l’amido di frumento setacciato (per evitare la formazione di grumi) e il burro tiepido ma ancora liquido a filo, mescolando sempre con le fruste.

• Lavate e asciugate bene le fruste elettriche, poi montate a neve ben ferma gli albumi tenuti da parte, con qualche goccia di limone. Uniteli poco alla volta al composto di ricotta, mescolando con una spatola di silicone con movimenti lenti, dal basso verso l’alto per non smontarli.

• Versate subito il composto in uno stampo a cerniera da 20 cm di diametro imburrato e infarinato, trasferitelo in forno già caldo a 170°C (funzione statica) per circa 40-50 minuti. Quando i bordi e la superficie del dolce si sono scuriti, ma è ancora leggermente morbido, sfornatelo e fatelo raffreddare.

• Sfilate la cerniera e staccate con attenzione la carta da forno dal bordo della torta, poi togliete quella sotto e appoggiate la torta sul vassoio.

• Spolverizzate la superficie con il cocco grattugiato e servite.  

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta morbida di ricotta alla vaniglia è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come la Torta morbida di ricotta alla vaniglia, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta morbida di ricotta alla vaniglia è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa di compleanno, la Torta morbida di ricotta alla vaniglia fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Cristina

• Se non siete amanti del cocco, basterà sostituirlo con una spolverizzata di zucchero a velo setacciato sulla superficie della torta.

• Vi consigliamo di utilizzare una ricotta fresca di mucca, più leggera rispetto a quella di pecora e più facile da lavorare perché più cremosa.

• Questa torta si mantiene in frigo, in un contenitore sigillato, per circa 2 giorni.

• Se volete arricchire il sapore di questo dessert, aggiungete qualche scorzetta d’arancia oppure le classiche gocce di cioccolato.  

Ricetta di Cristina Checcacci
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare