Torta di carote, cacao e mandorle

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h e 5 min
Tempi aggiuntivi
4 ore di riposo
Calorie a porzione
635 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h e 5 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 10 porzioni











Per la farcitura




Per la decorazione

• Preparate la base della torta. Togliete il burro dal frigo, tagliatelo a dadini e fatelo ammorbidire. Lavate le carote, pelatele, riducetele a pezzetti e tritatele con il mixer, poco alla volta. Grattugiate la scorza del limone, facendo attenzione a non intaccare la parte bianca, che è amara.

• Lavorate lo zucchero con il burro morbido usando una frusta a mano; quindi aggiungete le uova, una alla volta. Unite la scorza del limone, la farina setacciata con il cacao e il lievito, poco alla volta, la farina di mandorle, la cannella e un pizzico di sale. Infine aggiungete le carote e la scorza del limone preparate, mescolando con una spatola.

• Quando avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo, versatelo in una tortiera imburrata e infarinata da 22 cm di diametro e fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C (funzione statica) per un’ora circa. A cottura ultimata sfornate e fate raffreddare.

• Intanto versate in una padella antiaderente le lamelle di mandorle e ‘saltatele’ delicatamente a fuoco medio, solo finché saranno appena dorate; toglietele e fatele raffreddare.

• Quando la torta sarà pronta preparate la crema per la farcia. Montate la panna fredda di frigo in una ciotola, insieme allo zucchero a velo. A parte mescolate il mascarpone con il rum finché otterrete una crema morbida; con una spatola unitelo alla panna montata, poco alla volta e mescolando dal basso verso l’alto lentamente, perché questa non si smonti.

• Estraete il dolce dalla tortiera, adagiatelo su un vassoio e tagliatelo orizzontalmente in due dischi di uguale spessore. Spalmate sul disco inferiore 1/3 circa della farcia in maniera uniforme, ricoprite con l’altro disco e spalmate su tutta la superficie del dolce il resto della crema, aiutandovi con una spatola di silicone. Decorate tutto con le lamelle di mandorle preparate, tenete in frigo per almeno 4 ore prima di servire la torta di carote e mandorle al cacao.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta di carote, cacao e mandorle è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come questa Torta di carote, cacao e mandorle, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta di carote, cacao e mandorle è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per un evento speciale, ideale per una cenetta a lume di candela o quando si ha voglia di un dessert particolarmente sfizioso. La Torta di carote, cacao e mandorle si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè o un caffè bollente, un pomeriggio con gli amici. Provatela accompagnata da una salsina a base di vaniglia o con una crema. Se siete in cerca di un’idea golosa per una merenda golosa, la Torta di carote, cacao e mandorle fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare