Plumcake zafferano e mirtilli

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
445 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

1 plumcake da 6 porzioni











  • Lavate e asciugate i mirtilli, infarinateli e metteteli da parte.
  • Servendovi delle fruste elettriche, sbattete le uova, lo zucchero e un pizzico di sale, in una seconda ciotola capiente, fino a ottenere un composto ben montato.
  • Versate a filo l’olio sempre mescolando, poi sciogliete lo zafferano nello yogurt e aggiungetelo all’impasto a  cucchiaiate e la scorza del limone grattugiata.
  • Infine aggiungete la farina avanzata, l’amido di mais e il lievito  setacciati insieme. Mescolate con un mestolo lentamente, dal basso in alto, cercando di evitare i grumi, finché avrete ottenuto un impasto gonfio.
  • Aggiungete ora metà mirtilli preparati, unendoli sempre delicatamente per non smontare il composto.
  • Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versatevi la preparazione ottenuta, sistemate i mirtilli rimasti e mettete il dolce in forno preriscaldato a 180°C (funzione statica) per circa 40 minuti. Accertatevi della giusta cottura infilando uno stecchino al centro del plumcake: se esce asciutto, potete sfornare, far raffreddare e servire.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici e veloci, si possono preparare con il forno? Il Plumcake zafferano e mirtilli è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte semplici della tradizione, di quei dolci genuini come questo Plumcake zafferano e mirtilli che non contengono conservanti o coloranti! Il Plumcake zafferano e mirtilli non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il risveglio della colazione, da servire con un buon tè o con una spremuta di arancia, o per una merenda sana e nutriente. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Romina

  • Per verificare la cottura, infilate uno stecchino nella parte più alta del plumcake: se esce asciutto significa che è cotto, altrimenti prolungatene la cottura di qualche minuto.
Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare