Pastiera di riso

Pastiera di riso
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
1 h e 20 min
Calorie a porzione
470 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni
  • Pasta frolla










  • Per completare

    • In una pentola versate il latte, il riso e lo zucchero. Unite la scorza di arancia, la cannella e un pizzico di sale e portate a ebollizione a fiamma bassa. Lasciate cuocere per 20 minuti circa, finché il composto risulterà cremoso; mescolate solo verso la fine, poi spegnete e fate intiepidire.

    • Eliminate ora la cannella e la scorza di arancia, incorporate il burro lasciato ammorbidire precedentemente mescolando piano.

    • Nel frattempo, fate scolare la ricotta, poi setacciatela in una ciotola e lavoratela con una frusta a mano per renderla cremosa.

    • Unite le uova, il riso ormai freddo e mescolate con cura.

    • Srotolate la frolla, foderatevi una teglia per crostate da 24 cm di diametro, con le pareti alte, già imburrata e infarinata, poi bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

    • Versate la farcia nella teglia e livellatela bene con il dorso di un cucchiaio.

    • Con la pasta rimasta formate delle strisce e sistematele sulla torta crea­ndo la classica griglia. Pizzicate le estremità delle strisce al bordo, in modo che si attacchino bene.

    • Cuocete la crostata in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa un’ora, una volta cotta lasciatela raffreddare del tutto, poi spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo e servite.

    Quante torte squisite e sfiziose si possono preparare con il forno? La Pastiera di riso è una di queste! Oggi è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi, come questa Pastiera di riso, che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda e non contengono conservanti o coloranti! La Pastiera di riso non vi stancherà mai: profumata e golosissima, è ottima per festeggiare insieme la Pasqua ma è ottima come dessert dopocena, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. La Pastiera di riso si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè o una spremuta, un pomeriggio con gli amici. E la festa del gusto abbia inizio!

    Ricetta di Romina Bartolozzi
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare