Monkey bread

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
50 min
Tempo di cottura
35 min
Tempi aggiuntivi
3 ore e 30 minuti di lievitazione
Calorie a porzione
505 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
50 min
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

1 dolce da 8 porzioni








Per la farcitura

Per la copertura



• Preparate l’impasto. Setacciate le farine nella ciotola della planetaria, unite il lievito di birra e lo zucchero e mischiate con un cucchiaio.

• Mettete il gancio e versate a filo il latte e poi l’acqua (entrambe a temperatura ambiente) in cui avrete sciolto un pizzico di sale. Aggiungete un uovo alla volta e poi continuate a lavorare a bassa velocità finché si sarà incordato (cioè si sarà attaccato tutto al gancio e non ci saranno più residui di impasto nella ciotola).

• Trasferite l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo delicatamente in modo da formare una palla, poi mettetelo in una ciotola, copritelo con pellicola e fatelo lievitare per circa 3 ore in un posto tiepido, lontano da correnti d’aria.

• Trascorso il tempo previsto, senza lavorarlo troppo formate con l’impasto delle palline di circa 2-3 cm, che schiaccerete così da formare dei dischetti. Al centro dei dischetti ponete un cucchiaio di marmellata e richiudeteli sempre a pallina.

• Fate fondere il burro su fiamma bassissima e versatelo subito in una ciotola. In una seconda ciotola mescolate lo zucchero di canna e la cannella. Imburrate lo stampo prescelto.

• Immergete le palline preparate nel burro fuso, poi sgocciolatele e fatele rotolare nello zucchero alla cannella, così che se ne ricoprano in modo uniforme.

• Create uno strato di palline nello stampo, sistemandole una accanto all’altra senza stringerle. Realizzate poi uno strato sopra al primo, e così via fino ad averle terminate. Fate riposare in posto tiepido per mezzora.

• Cuocete il dolce in forno statico già caldo a 190°C, per circa 35-40 minuti, finché la superficie risulterà dorata. Sfornatelo, toglietelo dallo stampo e gustate il Monkey Bread caldo o appena si è intiepidito.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? Il Monkey bread (brioche al caramello) è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come il Monkey bread (brioche al caramello), di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! Il Monkey bread (brioche al caramello) è preparato al forno e non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è il Monkey bread (brioche al caramello) ottimo per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Il Monkey bread (brioche al caramello) si presta ottimamente per accompagnare, insieme a un buon tè o una cioccolata bollente, un bel pomeriggio tra amici o in famiglia. 

I consigli di Carla

• Se volete, potete decorare il dolce con una glassa. Fate bollire 100 ml di latte, versatelo a filo in una ciotola contenete 150 g di zucchero a velo setacciato e mescolate bene. Versate il composto in un sac à poche con bocchetta molto piccola e decorate il dolce caldo con fili di glassa a piacere.

• Le palline possono essere farcite con altri tipi di confettura, oppure con crema alle nocciole o con gocce di cioccolato.

• Conservate il vostro dolce in un sacchetto per uso alimentare, altrimenti non resterà soffice a lungo, ma consumatelo entro 1-2 giorni. Invece l’impasto crudo potete mantenerlo congelato fino a 6 mesi, mettendolo poi a temperatura ambiente per qualche ora prima di iniziare la preparazione del dolce.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 aprile 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare