Migliaccio napoletano

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
1 h e 10 min
Tempi aggiuntivi
40 minuti di riposo
Calorie a porzione
455 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
1 h e 10 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 8 porzioni










Per decorare

  1. In una pentola scaldate il latte con le scorze dell’arancia e del limone (senza la parte bianca), ¼ circa dello zucchero e un pizzico di sale. Prima che bolla spegnetelo e lasciatelo insaporire per circa 10 minuti, con il coperchio.
  2. Togliete le scorze e riportate quasi a bollore, poi unite il burro e fatelo sciogliere.
  3. Versate a pioggia il semolino, mescolando sempre con la frusta a mano per non formare grumi, poi lasciate cuocere per circa 8 minuti a fiamma bassa, sempre usando la frusta, finché si sarà addensato.
  4. Spegnete, versate il semolino in una ciotola e continuate a mescolarlo per 1-2 minuti. Fatelo intiepidire, unite il limoncello e mischiate perché venga assorbito bene.
  5. Usando la frusta a mano montate le uova con lo zucchero avanzato, finché questo si sarà sciolto e il composto sarà chiaro.
  6. Aggiungete la ricotta setacciata, sempre girando con la frusta. Alla fine versate il semolino e continuate a mescolare per amalgamare bene gli ingredienti.
  7. Imburrate una teglia quadrata di 20 cm di lato, poi versatevi il composto e livellatelo con una spatola.
  8. Fate cuocere il dolce in forno statico già caldo a 180°C per circa 50-60 minuti. Se la superficie iniziasse a scurirsi troppo, mettete sullo stampo un foglio di alluminio.
  9. Spegnete il forno, aprite lo sportello e fate riposare la torta per circa mezzora.
  10. Sfornatela, fatela intiepidire e toglietela dallo stampo. Quando la torta sarà fredda, spolveratela di zucchero a velo setacciato e servitela.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? Il Migliaccio (Torta di semolino e ricotta) è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte casalinghe, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! Il Migliaccio (Torta di semolino e ricotta) è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: fragrante e golosissimo, è ottima per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Il Migliaccio (Torta di semolino e ricotta) si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè o una cioccolata bollente, un pomeriggio con gli amici.Se siete in cerca di un’idea golosa per un’occasione speciale, il Migliaccio (Torta di semolino e ricotta) dolce fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare