Crostata di ricotta e cioccolato

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
35 min
Tempi aggiuntivi
5 ore di riposo
Calorie a porzione
600 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

1 crostata da 8 porzioni
  • Pasta frolla gluten free

  • Pasta frolla Vegan

  • Per la pasta frolla






    Per la farcitura





    Per la decorazione


    • Preparate la frolla. Setacciate la farina e il lievito e disponetele a fontana, al centro mettete lo zucchero, un pizzico di sale e il burro freddo a pezzettini. Mescolate con la punta delle dita e poi aggiungete le uova appena sbattute. Incorporate la farina poco alla volta: otterrete delle grosse briciole umide che dovrete compattare, senza lavorare eccessivamente l’impasto. Se necessario unite un po’ di acqua o farina. Formate una palla, schiacciatela, avvolgetela con la pellicola e trasferitela in frigo per un’ora.

    • Dedicatevi alla farcitura. Trasferite la ricotta in una ciotola capiente e, mescolando dolcemente, unite il cioccolato tritato grossolanamente, lo zucchero e la scorza grattugiata del limone. 

    • Stendete 2/3 circa della frolla, dopo averla infarinata, in forma rotonda a uno spessore di poco più di 1/2 cm. Avvolgetela sul matterello senza stringerla e srotolatela in uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro, con il fondo rivestito di carta da forno e le pareti imburrate e infarinate, facendola aderire bene.

    • Con il resto della frolla formate delle piccole palline, della grandezza di una nocciola, e mettetele da parte.

    • Bucherellate il fondo della frolla con una forchetta, stendete uno strato sottile di confettura, poi versate il composto di ricotta e livellatelo.

    • Distribuite le palline di pasta sulla superficie della farcitura, una accanto all’altra, quindi trasferite la crostata in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 35-40 minuti, controllando che non si scurisca troppo.

    • Sfornate il dolce, fatelo raffreddare, toglietelo dallo stampo sfilando la carta e ponetelo in frigo per circa 4 ore.

    • Togliete la crostata dal frigo almeno mezzora prima di servirla, decoratela con del cioccolato tritato grossolanamente e dello zucchero a velo e gustatela.

    La Crostata di ricotta e cioccolato, accompagnata da un bicchierone di latte, da una spremuta o da un bel caffè è una vera e propria delizia. Ma potete gustare la vostra sfiziosa Crostata di ricotta e cioccolato come fine pasto da condividere in famiglia, oppure servirla per una festa di compleanno, per una merenda dei bambini o per un’occasione speciale. La Crostata di ricotta e cioccolato è un must della tradizione, che ricorda i sapori di una volta, i diari di ricette della nonna e le loro cucine, profumate e accoglienti, inoltre la Crostata alla nutella e nocciole è un dessert facile e piace sempre a tutti, ideale quando si ha voglia di coccolarsi un po’ e la voglia di buono ha il sopravvento. La Crostata di ricotta e cioccolato è un dessert classico ma intramontabile. Il risultato è sempre assicurato: una Crostata di ricotta e cioccolato deliziosa e profumata, un vero inno alla dolcezza!

    I consigli di Carla

    • Per scolare la ricotta fresca, ponetela in un setaccio a maglie fitte, appoggiatelo sopra una ciotola, sigillate con la pellicola alimentare e lasciatela scolare per circa 3-4 ore in frigo.

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare