Cheesecake variegato yogurt e cioccolato senza burro

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
45 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti riposo
Calorie a porzione
425 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

1 cheesecake da 8 porzioni
Per la base senza burro




Per la farcitura






  1. Preparate subito la base del cheesecake. In una ciotola montate gli albumi con le fruste elettriche in modo che risultino spumosi ma non troppo duri.
  2. Spezzettate tutti i biscotti e poi frullateli nel mixer; aggiungeteli agli albumi, unite il miele e mescolate bene con un mestolo.
  3. Rivestite il fondo di uno stampo a cerniera (24 cm di diametro) con carta da forno e oliatene la parete. Distribuite prima sul fondo e poi sui bordi il composto di biscotti, schiacciandolo bene con un cucchiaio o con le mani: otterrete così una sorta di conca compatta. Mettete in frigo a consolidare per circa 30 minuti.
  4. Dedicatevi alla farcitura. Fate sciogliere il cioccolato spezzettato a bagnomaria, poi spegnete il fuoco, tenendo il pentolino del cioccolato sul vapore perché non si solidifichi di nuovo.
  5. Nel frattempo preparate la farcitura. In una terrina, con le fruste elettriche, sbattete le uova insieme allo zucchero, creando un composto spumoso; aggiungete un po’ alla volta il formaggio, la ricotta e lo yogurt, senza smettere di frullare. Quando la crema risulterà omogenea e soffice, dividete in 2 l’impasto e a una parte aggiungete il cioccolato fuso intiepidito ma ancora liquido; versatelo a filo e amalgamate bene con le fruste elettriche.
  6. Farcite la torta. Alternate le 2 creme versandole al centro della base, poi cuocete in forno già caldo a 170°C (funzione statica) per circa 45-50 minuti, poi aprite il forno e lasciateci dentro il cheesecake ancora per mezzora. Sfornatelo e lasciatelo raffreddare, poi mettetelo in frigo per circa 2-3 ore.
  7. Sformate il cheesecake. Togliete il dolce dal frigo e passate una spatolina lungo il bordo, poi levate la parete. Aiutandovi con la carta, fate scivolare il cheesecake sul vassoio; con una larga spatola piatta staccate dal fondo la carta e sfilatela delicatamente. Quindi servite il vostro cheesecake.

Il Cheesecake variegato yogurt e cioccolato senza burro è un dolce irresistibile e golosissimo! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! Il Cheesecake variegato yogurt e cioccolato senza burro è un dolce che non vi stancherà mai, ottimo per il dolce risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea sfiziosa per la festa di compleanno dei vostri bambini, il Cheesecake variegato yogurt e cioccolato senza burro fa sicuramente per voi: decoratelo sbizzarrendovi con la fantasia, e coinvolgendo i più piccoli che si divertiranno a personalizzare il loro dolce preferito con scaglie di cioccolato o granella di nocciola. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

● Per ottenere i cerchi concentrici con i due colori alternati della crema esiste un piccolo trucco, che è semplice ma va seguito con un minimo di attenzione e pazienza. Usate un mestolino diverso per ogni ciotola; versate al centro della base un mestolo della crema scura, poi sempre al centro e sopra quella scura versate un mestolo di crema chiara, poi di nuovo quella scura e così via, fino a che avrete finito le due creme. L’unica accortezza da seguire è di non gocciolare con i mestolini sui cerchi che si formeranno e che si avvicineranno lentamente al bordo. Naturalmente non dovete toccare né fare segni sulla crema, per evitare di confondere i colori.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare