Charlotte di castagne e cioccolato

Charlotte di castagne e cioccolato
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
20 min
Tempi aggiuntivi
3 ore di raffreddamento
Calorie a porzione
515 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 charlotte da 10 porzioni

Per la farcitura






Per lo sciroppo



Per la decorazione



● Scaldate le castagne in busta per 10 minuti in acqua bollente. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato tritato e il burro. 

● Passate le castagne nel passaverdure per ottenere una purea cremosa; aggiungete il miele e lo zucchero e mescolate bene. Versate a filo il cioccolato fuso mescolando velocemente finché si sarà bene amalgamato alla purea di castagne, poi fate raffreddare.

● Montate la panna a neve ferma e unitela al composto, mescolando dal basso verso l’alto con movimenti lenti e delicati, per non smontarla. Fate raffreddare la farcitura in frigo. 

● Preparate la base del dolce. Per lo sciroppo scaldate il rum con l’acqua e lo zucchero e fate bollire per 3-4 minuti; spegnete e fate raffreddare. Bagnate in questo sciroppo i savoiardi e usateli per foderate le pareti di uno stampo a cerniera rotondo, del diametro di 18 cm, rivestito di carta da forno.

● Versate la mousse di castagne nella parte centrale vuota dello stampo, livellate bene la superficie e fate raffreddare in frigo per circa 3 ore. Una mezzora prima di servire, togliete la cerniera e fate scivolare la torta sul vassoio; usando una spatola piatta, staccate dal fondo della torta la carta, che sfilerete con delicatezza. Guarnite la charlotte con panna montata, amarene sciroppate e marron glacé, poi gustatela.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con un po’ di fantasia? La Charlotte di castagne e cioccolato è uno di questi! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Charlotte di castagne e cioccolato è un dolce che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il dolce risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Se siete in cerca di un’idea golosa per la festa di compleanno dei vostri bambini, la Charlotte di castagne e cioccolato fa sicuramente per voi: decoratela sbizzarrendovi con la fantasia, e coinvolgendo i più piccoli che si divertiranno a personalizzare il loro dolce preferito con scaglie di cioccolato, granella di nocciola, codette colorate. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Margherita

● Se avete più tempo a disposizione, comprate le castagne fresche e lessatele da voi. Potete anche prepararle in anticipo e conservarle in frigo per 2 giorni, ben chiuse in un sacchetto per alimenti a cui avrete tolto più aria possibile. Per ottenere 800 g di castagne pulite occorrono circa 1 kg di castagne da sbucciare. Lavate perfettamente le castagne, poi praticate con un coltellino affilato un’incisione su un lato, perché non scoppino mentre cuociono. Portate a ebollizione circa 3 litri di acqua, con finocchietto selvatico e un pizzico di sale grosso, versate le castagne e fatele bollire per circa 50 minuti. Il tempo è indicativo e può cambiare, per controllarne la cottura provate a infilare uno stecchino in una castagna: se entra senza difficoltà, potete scolarle. Aspettate che siano tiepide e sbucciatele, togliendo anche la pellicina, poi proseguite come indicato nella ricetta.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 03 marzo 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare