Torta monferrina di mele, cacao e amaretti

Torta monferrina di mele, cacao e amaretti
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
2 h
Calorie a porzione
400 kcal
1
5.0/5

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 6 porzioni













Francesca Guglielmero, www. maccaronireflex.it

Mi chiamo Francesca, ma sul web sono anche Maccaroni Reflex. Questo è il nome del mio blog con cui nel 2013 ho iniziato un viaggio che mi ha portato a diventare prima food blogger, poi content creator. Ho sempre amato scrivere e con il tempo mi sono sempre più appassionata al food writing e alla fotografia del cibo. Ho unito queste mie passioni, insieme a un forte interesse per la cucina della tradizione e la voglia di promuovere il territorio, raccontandolo sul mio blog e sui social, attraverso ricette e tour. Sul web promuovo soprattutto il Piemonte, mia regione di nascita, e la Liguria, la mia seconda casa.

—– 

• Sbucciate le mele e tagliatele a spicchi, quindi mettetele a cuocere in un tegame insieme al vino mescolando con un cucchiaio. Si dovranno asciugare e disfare quasi completamente cuocendo per almeno 30 minuti.

• A parte pestate gli amaretti secchi e, in una ciotola, uniteli al cacao, allo zucchero, alle spezie, al sale e alla scorza di limone grattugiata.

• Bagnate con il latte e unite le uova. Aggiungete infine le mele cotte e il burro fuso; mescolate a lungo amalgamando perfettamente l’impasto.

• Imburrate e infarinate uno stampo per torte (potete utilizzare anche il cacao in polvere), versate poi l’impasto formando uno strato di circa 5 cm di spessore.

• Scaldate il forno portandolo alla temperatura di 170°C circa e cuocete per almeno 2 ore.

• Togliete la torta dal forno e controllate la cottura con uno stecchino: se esce pulito la torta è cotta. Lasciate intiepidire la torta poi collocatela in un luogo fresco ma ventilato.

• Servite la torta il giorno successivo, cosparsa di zucchero a velo.

 

 

La Torta monferrina di mele, cacao e amaretti è un dessert molto goloso e facile da preparare! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte della tradizione, come questa Torta monferrina di mele, cacao e amaretti, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta monferrina di mele, cacao e amaretti è non vi stancherà mai: profumato e irresistibile, è ottimo per la merenda e si presta ottimamente per accompagnare, insieme a un buon tè, un bel pomeriggio tra amici o in famiglia. Se siete in cerca di un’idea golosa per un’occasione speciale, la Torta monferrina di mele, cacao e amaretti fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Francesca

• Conservate la torta in frigorifero per alcuni giorni.

• Abbinate a questo dolce un vino tipo passito. 

• Al posto della maizena potete utilizzare la stessa quantità di fecola di patate.

Ricetta di Francesca Guglielmero
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 10 dicembre 2023

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare