Revani

Revani
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
555 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 6 porzioni









Per completare

Per lo sciroppo



Camilla e Simone, www.lacascatadeisapori.it, www.instagram.com/apprendista_ortolano

Camilla, classe ’93, con la passione per la cucina già da bambina, sfornava torte e crostate con la nonna Aristea. Simone, classe ’89, vetraio con la passione per l’orto, la natura e le galline. Da quest’unione tutta made in Piemonte, nasce 7 anni fa il blog La Cascata dei Sapori. Un cestino virtuale contenente ricette del territorio e non solo, preparate con ingredienti tipici e a km 0, provenienti possibilmente dal nostro raccolto giornaliero. Trovate anche articoli con informazioni inerenti alle coltivazioni stagionali e consigli sulla vita nel pollaio. Infine, vi portiamo in Turchia, per un viaggio tra i sapori delle Serie TV Turche.

—– 

• Preparate lo sciroppo: in un pentolino fate sciogliere lo zucchero nell’acqua, aggiungete il succo di limone e portate a bollore.

• Fate bollire per alcuni minuti, fino a quando avrete ottenuto uno sciroppo, poi fate raffreddare.

• Preparate la torta: montate le uova con lo zucchero, poi unite l’olio di semi e lo yogurt.

• In una ciotola mescolate la farina, il lievito, il semolino, un pizzico di sale e la scorza di un’arancia.

• Incorporate gli ingredienti secchi al composto liquido e amalgamate con cura.

• Versate l’impasto ottenuto in uno stampo quadrato (25 x 25 cm) e cuocetelo a 180°C per 30 minuti circa.

• Sfornate il dolce, versateci sopra lo sciroppo e lasciate che la torta lo assorba mentre si raffredda.

• Tagliate il dolce in quadrati e decorate con la granella di pistacchi.

Il Revani è un dessert di origine turca veramente squisito! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto dei dolci tradizionali ma anche di quelli che appartengono ada ltre culture come questo golosissimo Revani. Il Revani non vi stancherà mai: ottimo per un tè con gli amici o per un dopocena sfiziosissimo. Se siete in cerca di un dolce appetitoso per la vostra famiglia, il Revani fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Camilla

• Alcune versioni di questa ricetta non hanno tra gli ingredienti lo yogurt ma il latte, oppure contengono entrambi.

Ricetta di Camilla e Simone
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 26 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare