Graffe napoletane

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
3 min
Calorie a porzione
280 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
3 min

Ingredienti

Dosi per

1 vassoio da 10 porzioni









Per completare

Clara Varriale, www.claravarriale.it

Sono Clara, chef e food blogger napoletana. La mia non è una passione quella per la cucina, ma un grande amore. Cucino da quando avevo 8 anni, sono innamorata di tutte le ricette tradizionali, a cui però mi piace dare un tocco di modernità. Il mio blog, in principio, nacque come semplice “promemoria di ricette”. Con il passar del tempo ho scoperto una grandissima emozione: la condivisione. Condividere ciò che fai e ciò che sei è un atto d’amore, sempre, in qualsiasi occasione, anche nelle piccole cose come le ricette.

  1.  Sciogliete il lievito nell’acqua. Versate la farina nella planetaria (o sul tavolo allargando il centro per inserire gli altri ingredienti).
  2.  Inserite lo zucchero, il burro morbido, il lievito sciolto nell’acqua e la vaniglia e impastate aggiungendo il latte poco per volta.
  3.  Aggiungete il sale (se si lavora a mano il sale va messo all’inizio) e lavorate fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
  4.  Lasciate lievitare fino al raddoppio in un posto asciutto e al coperto, in modo che l’impasto non secchi prendendo aria.
  5.  Stendete l’impasto lievitato lasciando almeno un centimetro di altezza.
  6.  Coppate l’impasto per formare le ciambelle e lasciate lievitare nuovamente fino al raddoppio, sempre senza far prendere aria all’impasto.
  7.  Friggete le ciambelle in olio bollente. Passatele per un attimo su carta assorbente e poi subito nello zucchero semolato.

Le Graffe napoletane sono dolci ciambelle che non vi stancheranno mai: soffici e golosissime, sono ottime per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti o per uno spuntino da ghiottoni. Se siete in cerca di un’idea per fare felici i vostri bambini, le Graffe napoletane fanno sicuramente per voi: decoratele sbizzarrendovi con la fantasia, e coinvolgendo i più piccoli nella preparazione. Soffici e deliziose, le Graffe napoletane vengono gustate spesso a Carnevale. Piccola nota dell’autrice:  le vere Graffe napoletane non hanno patate nell’impasto. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Clara Varriale
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare