Florentines (biscotti fiorentini)

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
10 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
420 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
10 min

Ingredienti

Dosi per

1 teglia da 8 porzioni







  1. Fate appena dorare le mandorle in forno statico già caldo a 180°C, ci vorranno pochissimi minuti, fate molta attenzione che non si scuriscano. Sfornate e tenetele da parte.
  2. Tagliate a pezzettini l’arancia candita e poi mettetela in ammollo in acqua tiepida.
  3. In un pentolino versate il burro, lo zucchero, il miele e la panna, portate a leggera ebollizione a fiamma molto bassa.
  4. Togliete dal fuoco e aggiungete le lamelle di mandorla e le scorzette di arancia (scolate e asciugate), mescolando bene. Versate il composto in una ciotola e coprite con pellicola, fate intiepidire e mettete in frigo per un’ora.
  5. Aiutandovi con due cucchiai distribuite dei mucchietti di impasto sulla placca del forno, ricoperta con l’apposita carta: metteteli distanziati, in cottura si allargheranno. Con il dorso del cucchiaio schiacciateli un po’, bagnando sempre il cucchiaio perché non si attacchi al composto.
  6. Cuocete i dolcetti in forno statico già caldo a 180°C per circa 10 minuti, finché i bordi saranno dorati. Sfornateli e fateli raffreddare prima di toglierli dalla placca.
  7. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel microonde, poi spennellatevi la base dei biscotti. Appoggiateli a rovescio su un piano, dopo qualche secondo, se volete, potete creare delle ‘onde’ sul cioccolato usando i rebbi di una forchetta.
  8. Fate solidificare lo strato di cioccolato e servite.

I sapori più genuini e tradizionali sono sempre quelli più amati: niente crea un’atmosfera festosa e calda come il profumo inebriante dei Florentines (biscotti fiorentini) appena sfornati che dalla cucina invade tutta la casa richiamando i bambini e risvegliando grandi e piccini. I Florentines (biscotti fiorentini), veloci e facili da preparare, sono ottimi per la prima colazione (che non si può chiamare tale senza un dolcetto sulla tavola) e perfetti per accompagnare il tè del pomeriggio o la merenda dei bambini. Ottimi per presentare sulla tavola qualcosa di creativo e appetitoso, i Florentines (biscotti fiorentini) sono perfetti anche da servire agli ospiti per le feste, per dare alla tavola un tocco vivace e… friabile! Qualche consiglio per la riuscita di questa ricetta: nella preparazione dei vostri Florentines (biscotti fiorentini) il burro dovrà essere di ottima qualità: se lo sceglierete freschissimo, e vi accerterete che l’impasto dei vostri dolcetti sia ben omogeneo prima di infornare, queste piccole delizie, belle da vedere e buone da mangiare, vi conquisteranno al primo morso!  

I consigli di Carla

• Utilizzate ingredienti di prima qualità (specialmente la scorza di arancia), il sapore dei vostri biscotti ne guadagnerà moltissimo!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare