Panino con salmone e fiocchi di latte

Panino con salmone e fiocchi di latte
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Calorie a porzione
470 kcal
2
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









● Lavate e sbucciate il cetriolo, poi tagliatelo a fette per il lungo.

● Tagliate a metà il panino, spalmatelo con i fiocchi di latte e disponetevi sopra le fette di cetriolo.

● Adagiate a questo punto il salmone, conditelo con olio, qualche goccia di limone, sale, pepe e abbondanti foglioline di aneto. Chiudete il panino e servite.

È sempre l’ora giusta per farsi un buon panino! Il Panino al sesamo con salmone in fiocchi di latte è una ricetta veloce, facile, che trasforma una preparazione apparentemente rustica e frugale (il classico sandwich) in una pietanza sfiziosa, che non ha nulla da invidiare, in fatto di gusto, ai piatti unici più raffinati. Quando si tratta di panini è tutta una questione di fantasia: il tipo di pane (bianco, integrale, con semi, ai cereali, ecc.) e la farcitura, possono essere accostati nei modi più inusuali, dando vita a un ventaglio di proposte e idee ricchissimo. Il Panino al sesamo con salmone in fiocchi di latte è una di queste mille varianti, adattissimo per essere servito per un pranzo speedy, ma anche a una festa, per un’allegra e colorata merenda, per un aperitivo o brunch tra colleghi o in una serata davanti alla tv in compagnia di una birra ghiacciata e di una partita. Il Panino al sesamo con salmone in fiocchi di latte è ottimo anche come idea “lunch box” da portare in ufficio per la pausa pranzo (in questo caso, servitevi di una borsa termica per il trasporto), soprattutto se si vuole restare leggeri e si ha poco tempo, o come stuzzichino “finger food” quando si ha voglia di spilluzzicare qualcosa e il languorino non si spegne nemmeno di notte, spingendoci a incursioni improvvise in cucina!  L’anima di questo sandwich è il pane che deve essere freschissimo, quindi se decidete di preparare il Panino al sesamo con salmone in fiocchi di latte armatevi di ingredienti di primissima qualità: sentirete la differenza! Cosa aspettate a dare il primo morso? Sicuri che non volete fare il bis?

I consigli di Emilia

● In alcuni periodi dell’anno potete sostituire i cetrioli con zucchine tenere e freschissime: tagliatele a fettine sottili per il lungo, lasciatele marinare per una mezzora in olio, limone e sale e poi proseguite come suggerito nella ricetta.  

Ricetta di Emilia Daniele
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare