Guida ai cereali con glutine e senza glutine

Guida ai cereali con glutine e senza glutine
Difficoltà
Costo
2
4.5/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 porzione


Cereali senza glutine

RISO Molto digeribile, regola la flora intestinale ed elimina il gonfiore. Con l’alto contenuto di potassio e il basso tenore di sodio, viene consigliato a chi soffre di ipertensione. 

MAIS Indicato in gravidanza e per i bambini: viene introdotti nello svezzamento in forma di crema. Aiuta ad abbassare il colesterolo LDL, “cattivo”.

GRANO SARACENO Ricco di ferro, zinco e selenio, è indicato per i diabetici e vanta proprietà antiemorragiche. E’ uno pseudocereale.

MIGLIO Contiene sali minerali, fibre e lo stesso quantitativo di proteine del grano

AMARANTO Ricco di fibre, è indicato nella digestione e per le funzioni intestinali. Perfetto nello svezzamento dei neonati e per chi soffre di patologie digestive. E’ uno pseudocereale.

QUINOA Ha origini americane; con un elevato apporto calorico e notevoli proprietà nutritive, è ricco di fibre e minerali, e di grassi insaturi. E’ uno pseudocereale.

MANIOCA Viene coltivata nelle zone tropicali. Ricco di vitamine del gruppo B e di sali minerali come il potassio, questo cereale è un ottimo regolatore dei fluidi e della frequenza cardiaca.

TEFF Originario dell’Etiopia e dell’Eritrea, presenta un elevato contenuto di fibre e sali minerali. Consigliato ai diabetici per il suo basso tenore di zucchero.

SORGO Si tratta di una vera miniera di fibre, oltre a essere indicato per stomaco e intestino. Contiene sali minerali come ferro, calcio, potassio, ed è ricco di vitamina B3 e vitamina E.

 

• Cereali con glutine

FRUMENTO

FARRO

SEGALE

SPELTA

ORZO


Guida ai cereali con glutine e senza glutine: un breve e chiaro prontuario per chi mal si orienta tra cereali e pseudocereali, con e senza glutine. 

I consigli di Valentina

• Se sei celiaco diagnosticato, prima di utilizzare qualsiasi alimento, assicurati che sulla confezione sia presente il simbolo della spiga barrata o che il prodotto sia inserito nel prontuario AIC.

• Cosa rende speciale gli pseudocereali (grano saraceno, amaranto e quinoa)? Per gli sportivi, l’alto contenuto di proteine. A renderli unici è la presenza di tutti gli amminoacidi essenziali, soprattutto nella quinoa. Oltre, ovviamente, il quantitativo di sali minerali. 

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare