Conserva di giardiniera sottaceto

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
70 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

1 Barattolo da 6 porzioni












• Lavate, mondate e tagliate a pezzi le verdure (escludendo le cipolline che rimarranno intere). 

• In una casseruola versate l’aceto e portate a ebollizione aggiungendo poco sale, qualche foglia di alloro e qualche grano di pepe nero. Unite lo zucchero e tuffatevi le verdure partendo dalle cipolle, dalle carote e dal sedano in sequenza e procedendo con cavolfiore e fagiolini. Ricordate di aspettare che si rinnovi il bollore dopo aver tuffato la verdura precedente.

• Quando l’aceto, infine, riprenderà il bollore togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Unite a questo punto l’olio e mescolate accuratamente, quindi scolate gli ortaggi e fate raffreddare.  

• Mettete gli ortaggi nei barattoli precedentemente ben sterilizzati e copriteli con il liquido di cottura ben raffreddato.

• Chiudete bene i vasi e lasciate riposare in un luogo buio, fresco e asciutto. Potrete consumare la conserva dopo 40 giorni.

Conserva di giardiniera sottaceto: a seconda della stagione, potrete preparare giardiniere con verdure e colori diversi. Ottima con i salumi!

I consigli di Valentina

• Potrete aromatizzare il liquido di governo anche con bacche di ginepro, chiodi di garofano o mirto.

• Per procedere alla pastorizzazione della vostra conserva, avvolgete completamente i vasetti con dei canovacci in modo che non si tocchino e deponeteli, con il tappo rivolto verso l’alto, in una pentola alta. Ricopriteli di acqua fredda fino a due dita sopra i tappi e fate bollire a fiamma media costante per 20 minuti. Spegnete la fiamma e lasciate i barattoli immersi nell’acqua fin quando quest’ultima non si sarà completamente raffreddata. Estraete i vasetti e verificate che il sottovuoto si sia formato: potete premere al centro del tappo e, se non sentirete il classico “click-clack”, il sottovuoto sarà avvenuto. La giardiniera sottaceto si conserva per 3 mesi, purché il sottovuoto sia avvenuto correttamente.

• I “must” della giardiniera sono cavolfiore, carota, sedano, finocchio, peperone e cipolline ma sono un’ottima scelta anche fagiolini, fave e piselli in primavera oppure sedano rapa e topinambur nella stagione autunnale.

Ricetta di Valentina Mosco
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 16 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare