Rifreddo di vitello con frittata e spinaci

Rifreddo di vitello con frittata e spinaci
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
1 h e 10 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
615 kcal
1
5.0/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni










● Mondate gli spinaci e lavateli varie volte; infine non scolateli eccessivamente e lessateli in un tegame con un pizzico di sale per 3-4 minuti; fateli intiepidire, poi strizzateli e tritateli finemente.

● In una scodella sbattete le uova e unite un pizzico di sale e di pepe, una spolverata di noce moscata e metà parmigiano. 

● Foderate uno stampo da plumcake con carta da forno, quindi disponete sul fondo uno strato di carne; procedete poi con uno strato di parmigiano, uno di spinaci, uno di mortadella e prosciutto e poi versate po’ di uovo sbattuto. Continuate fino a terminare gli ingredienti, completando sempre con le uova. 

● Compattate il composto, copritelo con carta da forno e cuocetelo a bagnomaria, in forno, per un’ora a 180°C.

● Sfornatelo, mettete in un tegamino il liquido che si sarà formato e trasferitelo in frigo. Coprite il rifreddo con la carta di alluminio, pressandolo con un peso, lasciatelo intiepidire e poi passate anch’esso in frigo per circa un’ora.

● Trascorso il tempo necessario, prelevate di nuovo il liquido dal rifreddo e versatelo nel tegamino insieme all’altro; aggiungete l’olio e fatelo restringere leggermente su fuoco basso per 2-3 minuti.

● Tagliate il rifreddo a fette e servitelo accompagnato con la salsina preparata.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Ricco e gustoso, il Rifreddo di vitello con frittata e spinaci, è un vero e proprio jolly della buona cucina. In poco tempo realizzerete un secondo piatto di carne da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso. Quando le idee scarseggiano, si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato. Semplice ma delicato, adatto a tutta la famiglia ma anche raffinato all’occorrenza, il Rifreddo di vitello con frittata e spinaci è adattissimo per tutti gli amanti della tradizione rustica italiana, rivisitata con un piglio di originalità. Invitante e succulento, servito con un saporito contorno di patate e verdure di stagione, ma anche con un soffice puré (i bambini ne andranno matti!). Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate carne che provenga da animali alimentati con mangimi vegetali e biologici. 

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 25 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare