Omelette con peperoni, pomodorini e wurstel

Omelette con peperoni, pomodorini e wurstel
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
15 min
Calorie a porzione
525 kcal
5
4.8/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni











● In una padella antiaderente versate un filo di olio e fate soffriggere l’aglio, quindi aggiungete i pomodori lavati e tagliati a spicchi e i peperoni mondati e ridotti a tocchetti. Salate, pepate e cuocete con il coperchio per 8 minuti circa. 

● Trascorso questo tempo, unite i wurstel affettati e un ciuffo di prezzemolo tritato e proseguite la cottura per altri 2 minuti. Spegnete e tenete in caldo.

● Preparate le omelette. Sbattete le uova con il parmigiano e un pizzico di sale e di pepe e lavorate bene il composto, fino a farlo diventare soffice e spumoso.

● Versate una parte del composto in una seconda padella antiaderente con un fondo di olio e cuocete l’omelette; appena sarà cotta da un lato, farcitela con un po’ di ripieno ai wurstel e peperoni e chiudetela a portafoglio; toglietela dal fuoco e tenetela in caldo.

● Ripetete l’operazione per altre omelette e servitele ben calde.

Come inventarsi un piatto buono e saporito in poco tempo? Semplice: si prepara una omelette, grande classico della cucina veloce “in corner”. Volete renderla originale e all’occorrenza addirittura sofisticata? Le Omelette con peperoni, pomodorini e wurstel sono la ricetta che fa per voi! Si tratta di una preparazione a base di uova semplice, velocissima ed economica, ma al tempo stesso molto saporita. La omelette è di per sé il piatto, insieme alle zuppe, più povero e versatile della cucina contadina tradizionale: ancora oggi può essere consumata a tavola, accompagnata da un contorno sfizioso di verdure per il pranzo o la cena del menu settimanale, servita a tutta la famiglia, oppure come farcitura del panino “lunch box”, da portare in ufficio. Può entrare come ingrediente base in preparazioni più elaborate o in piatti unici tagliata a cubetti (insalate di riso, ecc.) ed è perfetta per un apericena, un buffet in piedi, una festa di compleanno, servita a dadini sfiziosi. Le vostre Omelette con peperoni, pomodorini e wurstel possono trasformarsi in un piatto divertente e originale quando si ha fretta e si ha voglia di qualcosa di sfizioso. Noi di Spadellandia vi invitiamo a provare la ricetta delle Omelette con peperoni, pomodorini e wurstel arricchendole con ingredienti di vostro gusto (dadini o listarelle di formaggio, salumi, verdure, ecc.), per dare un tocco tutto vostro a una preparazione che è sempre e comunque buona. In ultimo, in barba alle credenze delle mamme più apprensive, secondo studi recenti, le uova sono anche un toccasana (se freschissime, di buone qualità e assunte nelle giuste dosi): facilitano la funzionalità epatica, contribuiscono a regolare il metabolismo e garantiscono la tonicità dei tessuti.

I consigli di Margherita

● Invece dei wurstel potete usare delle salsicce, che potrete sgrassare prima di unirle alla farcia, così da rendere la pietanza sempre saporita ma più leggera. Bucherellate le salsicce in più punti con i rebbi di una forchetta, poi mettetela in acqua fredda e portate lentamente a ebollizione, bucandole ancora un po’. Dopo 7-8 minuti scolatele, spellatele e spezzettatele, poi unitele alle verdure appena iniziano a cuocere e proseguite come suggerisce la ricetta.

Ricetta di Margherita Pini
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 26 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare