Quiche con porri e crescenza

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
5 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
525 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
5 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

1 quiche da 6 porzioni
  • Pasta brisée

  • Pasta brisée light

  • Pasta matta


  • Per il ripieno








    1. Mondate accuratamente i porri eliminando le parti verdi più dure e affettateli a rondelle sottili.
    2. Lasciate rosolare i porri preparati in una padella capiente in cui avrete fatto riscaldare brevemente l’olio e fateli saltare a fiamma viva per 2-3 minuti, poi abbassate la fiamma e regolate di sale. Incoperchiate e fate stufare per circa 5 minuti, bagnando eventualmente con poca acqua bollente se i porri dovessero asciugarsi troppo; a fine cottura lasciate intiepidire appena.
    3. Intanto in una ciotola abbastanza capiente sbattete brevemente le uova insieme alla panna, aggiungete un pizzico di noce moscata, di pepe e un po’ di sale; unite il parmigiano e la crescenza e mescolate accuratamente; infine incorporate anche i porri.
    4. Prendete uno stampo per crostare da 24 cm di diametro e stendetevi la pasta brisée, insieme alla sua carta; fatela aderire per bene e tagliate i bordi con un coltello.
    5. Versate il composto di porri nello stampo e livellate bene.
    6. Infornate la quiche a 180°C per 30 minuti. Togliete dal forno e lasciate intiepidire prima di servire.

    La Quiche con porri e crescenza è una sfiziosa e semplice torta rustica di sicuro effetto, perfetta come piatto unico o antipasto da portare in tavola per far felice tutta la famiglia, inserendola nel menu di tutti i giorni, oppure a un buffet o a un apericena tra amici. Si tratta di una quiche fragrante e morbida che allieterà il palato degli amanti delle torte salate, ripiene di ingredienti saporiti e gustosi. Le torte salate e le quiche sono preparazioni molto apprezzate per la loro versatilità: il limite nelle ricette di queste sfiziose portate, che volendo possono trasformarsi in sfiziosi piatti unici, sta solo nella vostra fantasia visto che potrete sperimentare un ventaglio infinito di sapori originali: provate ad arricchire la Quiche con porri e crescenza che vi proponiamo con ingredienti via via diversi (verdure di stagione, ad esempio). Dal momento che la preparazione della Quiche con porri e crescenza è piuttosto semplice, può essere un piatto salvatempo in caso di ospiti inattesi: del resto è proprio vero che basta una torta salata per mettere tutti d’accordo! Non vi resta che infilare il grembiule per dare vita a un piatto dal successo assicurato, soprattutto con i bambini che capitoleranno anche quando la servirete a merenda (in versione mini spuntino, per non rovinare l’appetito in vista della cena). La Quiche con porri e crescenza è davvero un must per veri “ghiottoni” intenditori: ricca e sfiziosa, conquisterà i vostri ospiti fin dal primo morso e, servita tagliata a quadrettini, diventerà un finger food con i fiocchi!

    I consigli di Lia

    ● Se volete arricchire ancora di più questa quiche potete aggiungere qualche cubetto di pancetta o dello speck tagliati a dadini.

    Ricetta di Lia Pisano
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 21 aprile 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare