Fagioli piccanti alla messicana

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
30 min
Calorie a porzione
535 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni







● La sera prima sciacquate i fagioli e metteteli a bagno in acqua fredda. Teneteceli per circa 12 ore.

● Scolate i fagioli, sciacquateli e poneteli in una pentola con abbondante acqua fredda. Dall’ebollizione calcolate circa 1 ora e mezzo di cottura, tenendo la fiamma abbastanza bassa. Se necessario, unite ogni tanto dell’acqua bollente.

● In una casseruola abbastanza alta fate rosolare con un filo di olio la cipolla tritata e i peperoncini tagliati in due, a fiamma bassa per 7-8 minuti. Aggiungete la pancetta tagliata a striscioline o a dadini e fatela rosolare per 1-2 minuti a fiamma un po’ più alta. 

● Quando la pancetta si sarà dorata, aggiungete la polpa di pomodoro e cuocete per 3-4 minuti.

● Versate i fagioli, mescolate e fate cuocere a fuoco moderato per circa mezzora, rimestando ogni tanto, alla fine regolate di sale. 

● Controllate la consistenza della salsa, che dovrà risultare cremosa: se fosse troppo densa aggiungete del liquido di cottura dei fagioli, se invece risultasse ancora liquida, prolungate la cottura. Servite i fagioli ben caldi.

I Fagioli piccanti alla messicana sono un piatto davvero sfizioso, ricco di sapori e aromi. Ideale per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto! Si tratta di un piatto molto facile ed economico, se poi cucinate i fagioli in anticipo e li conservate in frigo, per la sua semplicità di preparazione è ottimo quando si torna stanchi dal lavoro e il tempo per cucinare è poco ma si ha voglia di mangiare qualcosa di sano ma gustoso. I Fagioli piccanti alla messicana sono un secondo molto versatile, perfetto anche come piatto jolly in caso arrivino ospiti inattesi o per un apericena, o un buffet in piedi. i Fagioli piccanti alla messicana saranno apprezzati da tutti perché sono un mix vincente di delicatezza e sapore, salubrità e gusto, stagionalità e proprietà nutritive.

I consigli di Lia

● Potete cucinare i fagioli in anticipo, anche un paio di giorni prima: l’importante è che li mettiate in frigo quando saranno a temperatura ambiente. Se li volete conservare per più tempo, passateli dal frigo al freezer, si manterranno per circa 3 mesi. Ricordatevi che i fagioli dovranno cuocere un’altra mezzora circa.

 Servite i fagioli con crostini di pane abbrustoliti e un giro di olio.

● Al posto della pancetta, potete usare delle salsicce. Mettetene una a testa, potete lasciarle intere oppure sbriciolarla grossolanamente, fatela rosolare, sfumatele con poco vino e procedete come indicato nella ricetta.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare