Zuppa di pesce e patate

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
385 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
















  1. Sbucciate le cipolle e l’aglio; pelate la carota; mondate il porro eliminando la parte verde. Quindi tritate tutto finemente, insieme al sedano e alle foglioline del timo.
  2. Ponete il trito di odori in un tegame capiente con un filo di olio e altrettanto brodo, e fatelo appassire per 4-5 minuti a fuoco basso. Alzate la fiamma, unite il vino e fatelo sfumare.
  3. Versate tutto il brodo, aggiungete l’alloro e portate a ebollizione leggera. Intanto pelate le patate, lavatele e tagliatele a cubetti di 3-4 cm di lato, poi aggiungetele al brodo e fate cuocere tutto per 10 minuti circa.
  4. Nel frattempo tagliate a pezzetti la coda di rospo.
  5. Trascorso il tempo previsto di cottura, versate il pesce nel brodo e continuate a cuocere per altri 12-15 minuti a fuoco basso e con il coperchio a metà, in modo che non si disfi. Se il liquido dovesse diminuire troppo, unite poca acqua bollente.
  6. Quando il pesce è cotto, regolate di sale, aggiungete i gamberoni tagliati a pezzetti e riportate a bollore leggero per altri 4-5 minuti. Spegnete, unite la panna e poi distribuite la zuppa nei piatti individuali; spolverizzate con basilico tagliato a filetti e servitela.

La Zuppa di pesce e patate è un primo piatto a base di pesce dal profumo delicato e invitante. Realizzata con ingredienti semplici e genuini, la Zuppa di pesce e patate è un tripudio di sapori veri, un sano comfort food che fa rimanere leggeri senza rinunciare al gusto. Con la sua cremosità calda e avvolgente, è un’ottima soluzione quando si ha poco tempo a disposizione e si vuole preparare un piatto sano e appetitoso. Questa Zuppa di pesce e patate è davvero semplice e veloce nella sua preparazione, quindi si presta al menu settimanale di tutta la famiglia, anche se può diventare una portata molto raffinata in una cena più formale o in occasione di un pranzetto romantico. In queste occasioni servirete la Zuppa di pesce e patate in miniporzioni, accompagnandola da crostini di pancarré croccante dorati nell’olio o grissini. Potrete facilmente cucinare questa crema così genuina in grandi quantità e congelarla in porzioni da scaldare all’occorrenza. Non dimenticate la guarnizione finale, il tocco da maestro che trasformerà la vostra Zuppa di pesce e patate in una pietanza raffinata, dall’effetto “scenico” assicurato.

I consigli di Carla

• Nella preparazione di questa zuppa potete sostituire parte della coda di rospo con altri pesci, come il persico e/o il merluzzo. Fate sempre e comunque attenzione alla provenienza dei pesci che usate, e preferite quelli pescati in mari o fiumi italiani.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare