Seppie ripiene

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min
Calorie a porzione
575 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni












• Versate il latte in una ciotola, unite la mollica spezzettata e lasciatela finché si sarà ben ammollata. 

• Intanto lavate e asciugate le seppie, separate le sacche dai tentacoli e tritate finemente questi ultimi sul tagliere con la mezzaluna.

• Lavate il prezzemolo, asciugatelo e tritatelo finemente insieme a metà dose di aglio; fate appassire il trito in una padella con un filo d’olio, per 1-2 minuti a fiamma bassa.

• Aggiungete i tentacoli delle seppie, un pizzico di sale e pepe e fateli cuocere a fiamma vivace per qualche secondo, in modo che si insaporiscano; mescolate sempre, quindi togliete dal fuoco e fate intiepidire.

• Versateli in una ciotola e aggiungete le uova e il pecorino. Unite il pane ammorbidito, strizzato e sbriciolato finemente, regolate di sale e mescolate bene, fino a ottenere un composto omogeneo.

• Farcite le seppie con il composto, non riempiendole del tutto perché in cottura si ritireranno un po’, e sigillatele con uno stecchino.

• In una padella larga fate rosolare in un fondo di olio l’aglio rimasto, lasciato intero con la buccia (cioè ‘vestito’) e schiacciato, per 1-2 minuti a fiamma molto bassa. Aggiungete le seppie e fatele dorare per 4-5 minuti a fuoco medio, girandole con attenzione perché si coloriscano in modo uniforme.

• Sfumate con il vino e salate leggermente, mettete il coperchio a metà, abbassate la fiamma al minimo e cuocete per 30 minuti circa, unendo dell’acqua bollente quando è necessario. A fine cottura regolate di sale e servite immediatamente le vostre seppie.

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con le Seppie ripiene al pomodoro, una sfiziosa ricetta di secondo di pesce gustosissima, da proporre in tutte le occasioni, nel menu settimanale per tutta la famiglia come nelle cene più raffinate. Le Seppie ripiene alla mollica sono un piatto veloce e semplice nella preparazione, che si cucina senza tanta fatica, quando il tempo scarseggia, gli amici inattesi bussano alla porta e i bambini non vi lasciano troppo tempo per stare ai fornelli. Le Seppie ripiene alla mollica sono un mix vincente di aromi, profumi e sapori che conquisteranno il palato di grandi e piccini. Inoltre, se è vero che presentare in tavola uno sfizioso secondo di pesce significa arricchire di effetti speciali qualsiasi pasto, con il minimo sforzo conquisterete tutti! Allora, cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e cucinate le vostre Seppie ripiene alla mollica, concedendovi un meritato bicchiere di vino bianco!

I consigli di Carla

• Se volete potete cuocere le seppie ripiene al forno. Versate l’olio in una pirofila che vada anche sul fornello e adagiatevi le seppie ripiene; fatele prima rosolare sul fuoco abbastanza vivace, versate il vino e poi passatele in forno preriscaldato a 180°C, cuocendole per circa 40 minuti: controllate sempre che non si asciughino troppo, nel caso unite poca acqua bollente.

• Se preparate le vostre seppie con un sugo di pomodoro, questo potrà diventare un sugo perfetto per un piatto di spaghetti o linguine; fatelo raffreddare e mantenetelo in frigo, ma usatelo entro 24 ore. Dopo aver sfumato con il vino aggiungete circa 800 g di pelati tritati, poi continuate la cottura per il tempo previsto, unendo dell’acqua calda se il sugo si dovesse restringere.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 aprile 2024

Nessuna ricetta corrisponde ai criteri di ricerca indicati..

Prova a modificare gli ingredienti da te scelti e a fare una nuova ricerca.

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare