Torta ai mirtilli

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
30 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di riposo
Calorie a porzione
535 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 6 porzioni
Per l'impasto









Per la farcitura





  1. Preparate l’impasto. Tirate fuori dal frigo il burro, tagliatelo a dadini, così si ammorbidirà velocemente, e mettetelo in una ciotola capiente. Intanto in una seconda ciotola setacciate la farina 0, aggiungete la farina di segale, un pizzico di cardamomo e mescolate bene.
  2. Quando il burro sarà morbido aggiungetevi lo zucchero, un pizzico di sale e montatelo con le fruste elettriche, finché sarà cremoso. Sempre usando le fruste mescolate al composto l’uovo sbattuto e quindi la scorza grattugiata del limone.
  3. Aggiungete poco alla volta il composto farinoso, quindi finite di impastare con le mani: dovrà risultare molto morbido, più di una normale frolla: se fosse troppo appiccicoso unite ancora poca farina. Avvolgetelo nella pellicola, schiacciatelo e fatelo riposare in frigo per circa 30 minuti.
  4. Ricoprite con carta da forno il fondo di uno stampo a cerniera (22 cm di diametro) e imburrate e infarinate le pareti. Stendete l’impasto direttamente nello stampo con le dita appena infarinate, creando uno strato sottile che ricopra bene anche il bordo, per circa 4 cm di altezza. Trasferite lo stampo in frigo e preparate il ripieno.
  5. Dedicatevi alla farcitura. Versate la panna acida in una ciotola, aggiungete l’uovo e l’albume sbattuti insieme, quindi unite lo zucchero; mescolateli con la frusta a mano fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.
  6. Lavate e asciugate i mirtilli. Nello stampo con la frolla versate il composto di panna acida, livellatelo e distribuitevi i mirtilli, facendo in modo che vi affondino.
  7. Mettete la torta nel forno preriscaldato a 190°C, funzione statica, e cuocetela per circa 30 minuti, facendo attenzione che la frolla non si scurisca: nel caso abbassate il forno a 180°C.
  8. Sfornate la torta e fatela intiepidire, quindi passate con attenzione una spatola sottile e morbida tra il bordo e la frolla, così da staccarla e poter togliere la parete dello stampo, poi fate scivolare la torta con la sua carta sul vassoio. Aspettate che si sia raffreddata per togliere delicatamente la carta da sotto (aiutatevi con un coltello lungo o una spatola), quindi lasciate la torta in frigo per un paio di ore prima di servirla.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta ai mirtilli è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come la Torta ai mirtilli, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta ai mirtilli è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. Si presta ottimamente per accompagnare, insieme a un buon tè o una cioccolata bollente, un bel pomeriggio tra amici o in famiglia. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa di compleanno, la Torta ai mirtilli fa sicuramente per voi: decoratela sbizzarrendovi con la fantasia, e coinvolgendo i più piccoli che si divertiranno a personalizzare il dolce a piacere. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare