Sardine con pomodorini e olive

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
10 min
Calorie a porzione
415 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
10 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni













  1. Lavate delicatamente le sardine sotto un filo di acqua e asciugatele con carta da cucina.
  2. Tagliate a metà il peperoncino, eliminate semi e filamenti e fatelo soffriggere insieme all’aglio ‘vestito’ (con la buccia) in una padella larga, con l’olio per 1-2 minuti a fiamma bassa.
  3. Unite i pomodorini tagliati a metà e schiacciateli appena con una forchetta. Versatevi l’acqua e spolverizzate con un pizzico di sale, portate a ebollizione e fateli cuocere per 2 minuti circa a fiamma più alta.
  4. Aggiungete le sardine e lasciatele insaporire per un minuto, giratele delicatamente e mandatele per un altro minuto.
  5. Unite le olive, i capperi e delle foglie di menta e fate cuocere ancora per circa 4 minuti, senza girare le sardine, alla fine regolate di sale.
  6. Cospargete le sardine con origano fresco e servitele subito, accompagnandole con spicchi di limone.

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con le Sardine con pomodorini e olive, una sfiziosa ricetta di secondo di pesce da proporre in tutte le occasioni, nel menu settimanale per tutta la famiglia come nelle cene più raffinate. Le Sardine con pomodorini e olive sono un piatto veloce e semplice nella preparazione che si cucina senza tanta fatica, quando il tempo scarseggia, gli amici inattesi bussano alla porta e i bambini non vi lasciano troppo tempo per stare ai fornelli. Le Sardine con pomodorini e olive sono un mix vincente di aromi, profumi e sapori. Inoltre, se è vero che presentare in tavola uno sfizioso secondo di pesce significa arricchire di effetti speciali qualsiasi pasto, con il minimo sforzo conquisterete tutti! E per finire, non scordiamo le proprietà salutari del pesce: questo amico della salute è povero di grassi, risulta di facile digeribilità (2, 3 ore per i pesci molto magri) e presenta una gamma di vitamine minerali (fosforo, ferro, iodio) e acidi grassi polinsaturi che non si trovano facilmente negli altri cibi. Correte a infilarvi il grembiule e cucinate le vostre Sardine con pomodorini e olive concedendovi un meritato bicchiere di vino bianco.

I consigli di Carla

• Se volete pulire del tutto le sardine, procedete così: togliete la testa e la pinna dorsale, apritele a libro ed eliminate la lisca centrale, la coda e le viscere. Sciacquatele poi sotto un filo di acqua e asciugatele con carta da cucina.

• Se non amate molto il sapore piccante, utilizzate una dose minore di peperoncino e poi eliminatelo prima di unire i pomodorini.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare