Rana pescatrice ai fichi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
30 min
Tempi aggiuntivi
40 minuti di riposo
Calorie a porzione
410 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni













• Lavate i tranci di rana pescatrice (già puliti) sotto un filo di acqua corrente, asciugateli con carta da cucina e tagliateli a pezzi abbastanza grandi.

• Poneteli in una ciotola capiente, unite un paio di scorze del limone, il brodo, una spolverata di pepe e mescolate. Coprite con la pellicola e lasciateli marinare in frigo per circa mezzora; rimetteteli a temperatura ambiente circa 10 minuti prima di cuocerli.

• Intanto sciacquate la salvia e qualche foglia del rosmarino, asciugateli e tritateli finemente. Mettete il trito in una ciotola, unite l’olio, il miele, qualche goccia del succo di limone ed emulsionate.

• Tagliate a croce i fichi, senza staccare gli spicchi ma arrivando solo fino a metà. Apriteli leggermente e distribuitevi l’emulsione.

• Poneteli in forno statico a 200°C per 7-8 minuti: fate molta attenzione che non si scuriscano, devono solo appena dorarsi. Sfornate i fichi e metteteli da parte.

• Pelate le patate, lavatele, tagliatele a pezzetti e lessatele in acqua poco salata per circa 12-15 minuti, dovranno risultare ancora ben compatte, poi scolatele.

• In una larga padella antiaderente fate soffriggere l’aglio con un fondo di olio, per 1-2 minuti a fiamma bassa, poi eliminatelo.

• Unite i tocchetti di pesce scolati (conservate il liquido) e lasciateli cuocere per 5-6 minuti, girandoli molto delicatamente.

• Unite il liquido della marinata, poi aggiungete le patate e abbondante prezzemolo tritato, regolate di sale e pepe e fate insaporire per circa 2 minuti.

• Distribuite la rana pescatrice e le patate tra i piatti fondi occorrenti e irrorate con il liquido di cottura. Decorate con i fichi tagliati a spicchi e servite immediatamente.

Portate in tavola tutto il gusto e il sapore del mare con la Rana pescatrice ai fichi, una sfiziosa ricetta di pesce diverso dal solito, da proporre in tutte le occasioni, nel menu settimanale per tutta la famiglia come nelle cene più raffinate. La ricetta della Rana pescatrice ai fichi è un piatto estremamente semplice nella preparazione, che con la sua delicatezza accompagna più che degnamente un goloso contorno di verdure ben saporito. Questo secondo di pesce è un piatto che si cucina senza tanta fatica, quando gli amici inattesi bussano alla porta e i bambini non vi lasciano troppo tempo per stare ai fornelli. La Rana pescatrice ai fichi è un mix vincente di aromi, profumi e sapori che conquisteranno il palato di grandi e piccini. Allora, cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e cucinate la vostra Rana pescatrice ai fichi, concedendovi un meritato bicchiere di vino bianco!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare