Capesante gratinate

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
45 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
350 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
45 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni










Per la salsa







  1. Mondate carota e cipolla, tagliatele a pezzettini e mettetele in una pentola con l’acqua e il vino previsti; unite del prezzemolo, un pizzico di sale e pepe e portate a bollore.
  2. Intanto aprite le capesante e staccate i molluschi dalle conchiglie con un coltellino, mantenendo metà delle valve. Eliminate la parte nera e il muscolo, conservando solo la polpa bianca e il corallo, e sciacquate velocemente il mollusco e la sua valva sotto l’acqua.
  3. Appena l’acqua bolle, cuocetevi le capesante per 2 minuti circa e scolatele subito, tenendo da parte un po’ di brodo di cottura. Fatele appena intiepidire, dividete la “noce” (la parte bianca) dal “corallo” (la parte rossa), tagliando quest’ultimo a fettine sottili.
  4. Preparate la salsa Mornay. Sciogliete il burro a fuoco molto basso, poi fatevi tostare la farina mescolando.
  5. Versate poco alla volta il latte freddo, sempre rimestando e cuocetela per circa 10 minuti a fiamma bassa. Regolate di sale e pepe, fate intiepidire la salsa, unite il tuorlo, il groviera grattugiato e la panna, mischiando bene.
  6. Pulite e lavate perfettamente i mezzi gusci tenuti da parte, distribuite in ogni concavità metà dose di salsa preparata, poi suddividetevi le noci e i coralli di capesante.
  7. Bagnate il pancarré nel brodo di cottura delle capesante, scolatelo e strizzatelo. Frullatelo con il mixer insieme all’aglio e a un po’ di prezzemolo e poi cospargete il trito preparato sulle capesante. Ricopritele con la salsa avanzata e conditele con il burro, che avrete sciolto a bagnomaria.
  8. Rivestite la placca del forno con l’apposita carta e appoggiatevi le capesante farcite. Fatele gratinare in forno già caldo, sotto il grill a 220°C (funzione statica) per circa 5-6 minuti, facendo attenzione che non si scuriscano troppo.
  9. Servite immediatamente le capesante, appena tolte dal forno.

Ecco una delle ricette più sfiziose e stuzzicanti che ci siano: le Capesante gratinateLe Capesante gratinate sono sfiziose e saporite, da servire con una ricca insalata, o antipasto nel menu settimanale per tutta la famiglia. Buone e raffinate, le Capesante gratinate sono un’idea che farà felici i i vostri ospiti, che le apprezzeranno per la loro delicatezza. Le Capesante gratinate possono essere una intrigante pietanza di apertura in un menu elegante ma possono essere serviti in tutte le occasioni speciali e le Capesante gratinate sono un jolly d’eccezione per uno sfizioso apericena o un buffet. Un consiglio: per ottenere delle Capesante gratinate da chef, usate sempre prodotti freschi e di prima qualità!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 20 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare