Stinco di maiale al forno

Stinco di maiale al forno
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
1 h
Calorie a porzione
585 kcal
2
4.5/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

1 stinco da 4 porzioni













• Lavate e tritate finemente le erbe aromatiche (rosmarino, ginepro e salvia).

• Mondate, lavate e tritate finemente aglio, cipolla, carota e sedano. Fateli soffriggere con un fondo di olio in un tegame capiente, a fiamma bassa per 5-6 minuti.

• Tagliate via le parti grasse dallo stinco e unitelo al soffritto. Alzate leggermente la fiamma e rosolatelo, girandolo varie volte in modo che si colorisca in modo uniforme; ci vorranno circa 10 minuti. 

• Regolate di sale e pepe e poi insaporitelo con il trito di erbe aromatiche e le foglie di alloro. Sfumate con il vino, aggiungete il brodo caldo e lasciate sobbollire per circa 10 minuti con il coperchio.

• A metà cottura girate la carne facendo attenzione a non bucarla.

• Trasferite lo stinco in una teglia da forno e iinsaporite con sale e pepe.

• Se non fosse rimasto abbastanza liquido, versate un po’ di acqua nel tegame usato per rosolare la carne, rimettetelo su fiamma bassa e grattate il fondo con una spatola piatta di legno così che si sciolga. Versate il sugo ottenuto sopra la carne.

• Trasferite la teglia così preparata in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 40 minuti. Fate molta attenzione che non si secchi la superficie della carne, perciò giratela spesso e nel caso unite altro brodo o acqua calda.

Questa ricetta, che sembra uscita direttamente dai ricettari della nonna, è gustosa e profumata e stupirà i vostri commensali  accontentando il palato di grandi e piccini. Lo Stinco con patate è un secondo di carne che piace sempre a tutti, un vero e proprio “must” della cucina rustica, la cui preparazione al forno lo rende perfetto per un pranzo in famiglia, quando si ha voglia di un piatto più consistente da assaporare insieme. Lo Stinco con patate è ottimo anche per un’occasione speciale, una cena con gli amici o per una festa. Lo Stinco con patate conserva tutto il sapore di una volta e rappresenta una vera goduria per il palato. Lo Stinco con patate, oltre a essere un must delle occasioni speciali, può essere servito anche tagliato a fette per un pranzo meno impegnativo e più veloce. Lo Stinco con patate vi ripagherà dall’impegno (comunque relativo) della preparazione, un po’ laboriosa e non proprio speedy.  E ora cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule!

Ricetta di Pamela Tescari
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 24 febbraio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare