Scaloppine ai funghi trifolati senza glutine

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
465 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni








  1. Mondate i funghi eliminando la parte terrosa del gambo, puliteli con un panno umido e affettateli; se fossero molto terrosi passateli sotto un filo di acqua, senza lasciarli a mollo, poi asciugateli.
  2. Infarinate con l’amido di mais le fette di carne da entrambi i lati e poi scrollate l’amido in eccesso.
  3. In una padella antiaderente fate sciogliere metà dose di burro con l’olio, fatevi rosolare l’aglio per 1-2 minuti a fuoco basso. Unite i funghi e cuoceteli a fiamma vivace per 3-4 minuti, poi abbassate la fiamma e aggiustate di sale; coprite e proseguite la cottura per altri 7-8 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
  4. Eliminate l’aglio e trasferite i funghi in un piatto tenendoli al caldo.
  5. Rimettete la padella sul fuoco senza lavarla, aggiungete il burro rimasto e poi le fette di carne che cuocerete a fiamma vivace per 3-4 minuti, salatele, giratele, versatevi sopra i funghi e continuate la cottura per 3-4 minuti.
  6. Profumate le scaloppine ai funghi con prezzemolo tritato e una spolverata di pepe e servite subito.

Un tempo i secondi di carne erano considerati una rarità sulla tavola di tutti i giorni, dove prevalevano piatti unici poveri come le zuppe di legumi, ma oggi che la carne viene gustata più spesso, si ha bisogno di idee creative per variare il repertorio di secondi a base di questo ingrediente. Buonissime e profumate, le Scaloppine ai funghi trifolati regaleranno una grande soddisfazione a voi e ai vostri ospiti che non sapranno resistere a questa pietanza prelibata. Seguendo le indicazioni di Spadellandia realizzerete delle Scaloppine ai funghi trifolati da veri intenditori, senza un eccessivo investimento di energie, inoltre con pochi e semplici ingredienti otterrete un piatto delizioso che piacerà molto anche ai bambini. Quando le idee scarseggiano e si ha bisogno di una ricetta per reinventare il solito taglio di carne, che sia nutriente ma al contempo stuzzichi il palato, le Scaloppine ai funghi trifolati sono quello che ci vuole. Appetitose e saporite, raffinate all’occorrenza, le Scaloppine ai funghi trifolati piaceranno moltissimo a tutti gli amanti della buona cucina. Ultima dritta di Spadellandia: se vi è possibile, acquistate carne che provenga da animali alimentati con mangimi vegetali e biologici.

I consigli di Emilia

● Per accelerare ulteriormente i tempi, potete utilizzare champignon già puliti e affettati, sia freschi che surgelati.

● Una variante di questa ricetta prevede di cuocere le fettine in padella con l’olio, senza infarinarle; accompagnatele da una crema di funghi, ottenuta saltando gli champignon con olio e burro e, per 4 persone, 100 ml di panna da cucina, che aggiungerete un paio di minuti prima della fine della cottura.

Ricetta di Emilia Daniele
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare