Polpettine della nonna con mortadella e fontina

Polpettine della nonna con mortadella e fontina
Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
10 min
Calorie a porzione
665 kcal
8
4.9/5

Indice dei Contenuti

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni















• Versate il latte in una ciotola e spezzettateci dentro le fette di pane da toast, per farle ammorbidire.

• Tritate finemente con la mezzaluna il prezzemolo e l’aglio, quindi ponete il trito in una ciotola capiente.

• Frullate nel robot la mortadella con la fontina e le olive; se avete un mixer piccolo azionatelo in più mandate.

• Ponete il composto nella ciotola con il prezzemolo, aggiungete la carne macinata, il pane ben strizzato e sbriciolato, il parmigiano, un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Unite le uova e mescolate bene, finché avrete ottenuto un impasto morbido ma compatto; eventualmente unite poco pangrattato.

• Con le mani inumidite formate delle polpettine; passatele poi nel pangrattato, compattandole bene in modo che se ne rivestano in modo uniforme.

• In una padella capiente e con le pareti piuttosto alte fate scaldare abbondante olio di semi, quindi cuocete le polpettine in un unico strato, girandole delicatamente per farle ben dorare da tutte le parti.

• Scolate le polpette e appoggiatele su carta da cucina perché perdano l’olio in eccesso. Servitele calde, con fettine di limone di accompagnamento.

Le Polpettine della nonna con mortadella e fontina sono un secondo piatto davvero sfizioso, ricco di sapori e aromi, ideale per mangiare in modo salutare senza rinunciare al gusto. Si tratta di un piatto molto facile ed economico, che piacerà moltissimo anche ai bambini per la sua delicatezza e per la fragrante panatura: davvero irresistibile. Facilissime da preparare, le Polpettine della nonna con mortadella e fontina sono veramente appetitose, ottime da proporre per i pasti in famiglia, quando si torna stanchi dal lavoro e il tempo per cucinare è poco ma si ha voglia di mangiare qualcosa di genuino e saporito. Le Polpettine della nonna con mortadella e fontina sono una pietanza molto versatile che si presta a essere consumata anche come piatto jolly in caso arrivino ospiti inattesi, o per un apericena o un buffet in piedi. Questo piatto goloso è anche molto economico perché a base di pochi ingredienti che poterete variare a vostro piacere (vanno bene anche gli avanzi del frigorifero) e vi consente anche di riciclare il pane secco. Quindi, cosa aspettate? Correte a preparare le Polpettine della nonna con mortadella e fontina più buone che abbiate mai assaggiato! Buon appetito!

I consigli di Carla

• Sostituite le olive con circa la metà di pistacchi tostati non salati, che triterete grossolanamente prima di aggiungere all’impasto. Se volete potete sostituire anche circa 1/3 del pangrattato sempre con i pistacchi, ma stavolta finemente tritati. Le vostre polpettine avranno un sapore e una consistenza davvero unici.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare