Arrosto di tacchino ai tre pepi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
40 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
405 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni












Versate il vino in una ciotola capiente, aggiungete un pizzico di sale e il pepe in grani, degli aghi di rosmarino e delle foglie di salvia.

• Adagiate nella ciotola la fesa di tacchino legata con lo spago da cucina, massaggiatela con il liquido preparato, coprite con la pellicola alimentare e poi fatela marinare in frigo per circa un’ora. Ogni tanto giratela, quindi trasferitela per 10 minuti a temperatura ambiente prima di iniziare la cottura.

• In un tegame capiente, idoneo anche per il forno, fate soffriggere l’aglio schiacciato con l’olio per 1-2 minuti a fuoco basso. Togliete l’aglio, aggiungete le cipolline mondate e la carne sgocciolata bene (conservate la marinata) e fatela rosolare in modo uniforme per 5 minuti a fuoco moderato, girandola con due mestoli di legno e facendo attenzione a non bucarla per non disperderne i succhi.

• Aggiungete il liquido della marinata con il pepe e fatelo sfumare, poi passate il tegame in forno caldo a 180°C e continuate la cottura per circa 35-40 minuti, unendo poca acqua se necessario e girando ogni tanto la carne. Regolate di sale e lasciate intiepidire prima di servire.

Stanchi del solito arrosto? Questa ricetta, gustosa e sfiziosa, stupirà i vostri commensali e accontenterà il palato di grandi e piccini. L’Arrosto di tacchino ai tre pepi è un secondo di carne tipico della gastronomia tradizionale italiana, un vero e proprio ‘must’ della cucina rustica, la cui preparazione al forno lo rende perfetto per un pranzo in famiglia succulento e sostanzioso. Ottimo anche per un’occasione speciale, l’Arrosto di tacchino ai tre pepi fa contenti tutti, grandi e bambini. L’Arrosto di tacchino ai tre pepi che conserva tutto il sapore di una volta, è una vera goduria per il palato. Oltre a essere un must delle feste, l’Arrosto di tacchino con ripieno dolce può essere servito anche in un pranzo meno formale, magari tagliato a fette e accompagnato da un fresca insalata di stagione. Questa pietanza di carne vi ripagherà dall’impegno (comunque relativo) della preparazione. E ora cosa aspettate? Correte a infilarvi il grembiule e state pur certi che con Spadellandia l’Arrosto di tacchino ai tre pepi per voi non avrà più segreti.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare