Crema di funghi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
25 min
Calorie a porzione
410 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
25 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni












• Mettete ad ammollare i funghi secchi in acqua tiepida. Mondate gli champignon tagliando via la parte terrosa del gambo e puliteli con un panno umido, se necessario passateli sotto un filo di acqua, ma non metteteli in ammollo; alla fine affettateli e metteteli da parte. Mondate, lavate e tagliate il porro a rondelle.

• Intanto portate il brodo a leggera ebollizione.

• Lasciate fondere il burro a fiamma dolce con l’olio in una casseruola di terracotta e rosolatevi il porro per 1 minuto, poi unite i funghi che farete insaporire per 3-4 minuti mescolando spesso. Versate poi la farina a pioggia, girate bene per distribuirla uniformemente e diluitela aggiungendo gradatamente 2 cucchiai di brodo caldo, infine unite tutto il brodo bollente. Lasciate sobbollire a fiamma moderata per circa 15 minuti.

• Spegnete e con una schiumaiola prelevate dal brodo 1/3 dei funghi che metterete da parte al caldo.

• Versate nella casseruola la panna, metà dose di prezzemolo, sale e pepe e frullate con il mixer a immersione. Accendete nuovamente il fuoco e rimettete nella zuppa i funghi tenuti da parte, fate scaldare bene (2-3 minuti), spegnete, regolate di sale e servite con il restante prezzemolo tritato e un filo d’olio.

La Crema di funghi è una preparazione sfiziosa e profumata. A base di ingredienti semplici e genuini, la Crema di funghi è un tripudio di sapori, un sano comfort food che fa rimanere leggeri senza rinunciare al gusto. Con la sua cremosità calda e avvolgente, la Crema di funghi è un’ottima soluzione quando si ha poco tempo a disposizione e si vuole preparare un piatto sano e digeribile. Questa soffice crema è davvero molto semplice, quindi si presta al menu settimanale di tutta la famiglia, anche se può diventare una portata molto raffinata in una cena più formale. In queste occasioni servirete la Crema di funghi in miniporzioni, accompagnandola da crostini di pane integrali e guarnendola con foglioline di prezzemolo o erba cipollina. Potrete facilmente preparare questa crema così genuina in grandi quantità e congelarla in monoporzioni da scaldare all’occorrenza. Non dimenticate la guarnizione finale, il tocco da maestro che trasformerà la vostra Crema di funghi in una pietanza raffinata, dall’effetto “scenico” assicurato. Per renderla più appetibile ai piccoli, normalmente abbastanza refrattari agli ingredienti “sani”, provate a dare alle bruschettine di pane con le quali la servirete forme originali, come cuoricini, stelle, lune, fiori… il risultato è garantito!

I consigli di Emilia

• Per accelerare ulteriormente i tempi, potete utilizzare funghi già puliti e affettati, sia freschi che surgelati.

• Potete realizzare la crema mescolando diverse qualità di funghi, oppure abbinare ai funghi altre verdure come patate, piselli, carote etc.

• Per una variante potete aggiungere, per 4 persone, 2 patate tagliate a cubetti nel soffritto insieme al porro ed evitare così la panna.


Ricetta di Emilia Daniele
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 19 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare