Crema di champignon e porcini senza burro (Vegan)

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min
Calorie a porzione
400 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
20 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









Per la besciamella Vegan





  1. Preparate i funghi. Tagliate via le parti terrose del gambo, mondateli bene usando un canovaccio umido, procedendo con molta delicatezza mentre pulite le cappelle; tagliateli poi a fettine sottili.
  2. Fate soffriggere i funghi preparati in una pentola con l’aglio e un fondo di olio, per 2-3 minuti a fiamma media; togliete poi delle fettine di champignon e tenetele da parte per la guarnizione finale. Alzate la fiamma, versate il vino e fatelo sfumare.
  3. Aggiungete il brodo bollente, mettete il coperchio e cuocete a fiamma bassa per circa 10 minuti.
  4. Intanto preparate la besciamella vegan. Setacciate la farina in un pentolino, versate la bevanda di soia poco alla volta mescolando con una frusta, per non formare grumi; unite alla fine l’olio, un pizzico di sale e una grattugiata di noce moscata. Ponete su fuoco molto basso e portate a ebollizione; fate addensare per circa 5 minuti, sempre rimestando con un mestolo piatto in legno, in modo che non si attacchi sul fondo.
  5. Trascorso il tempo di cottura previsto, togliete metà dei funghi dalla pentola e mettetela da parte in una ciotola. Versate la besciamella preparata nella pentola con il brodo e frullate con il frullatore a immersione, fino a ottenere una crema, che dovrà essere densa, ma non troppo: nel caso unite un po’ di acqua bollente. Rimettete nella pentola i funghi interi, cuocendo ancora per 1-2 minuti a fuoco basso; alla fine regolate di sale e pepe.
  6. A fuoco spento aggiungete il prezzemolo tritato e mescolate; distribuite la crema tra i vari commensali, decorate con gli champignon a fettine che avete tenuto da parte e servite subito.

La Crema di champignon e porcini è una preparazione sfiziosa e profumata. A base di ingredienti semplici e genuini, la Crema di champignon e porcini è un tripudio di sapori, un sano comfort food che fa rimanere leggeri senza rinunciare al gusto. Con la sua cremosità calda e avvolgente, la Crema di champignon e porcini è un’ottima soluzione quando si ha poco tempo a disposizione e si vuole preparare un piatto sano e digeribile. Questa soffice crema è davvero molto semplice, quindi si presta al menu settimanale di tutta la famiglia, anche se può diventare una portata molto raffinata in una cena più formale. In queste occasioni servirete la Crema di champignon e porcini in miniporzioni, accompagnandola da crostini di pane integrali e guarnendola con foglioline di prezzemolo o erba cipollina. Potrete facilmente preparare questa crema così genuina in grandi quantità e congelarla in monoporzioni da scaldare all’occorrenza. Non dimenticate la guarnizione finale, il tocco da maestro che trasformerà la vostra Crema di champignon e porcini in una pietanza raffinata, dall’effetto “scenico” assicurato. Per renderla più appetibile ai piccoli, normalmente abbastanza refrattari agli ingredienti “sani”, provate a dare alle bruschettine di pane con le quali la servirete forme originali, come cuoricini, stelle, lune, fiori… il risultato è garantito! 

I consigli di Carla

• Se non trovate i porcini freschi, potete utilizzare quelli secchi. Il rapporto di peso è di 10 a 1 (per esempio, 100 g di funghi freschi corrispondono a 10 g di funghi secchi). Per farli “rinvenire” basta sciacquarli e poi tenerli in acqua calda per 30 minuti circa, oppure farli bollire finché si sono ammorbiditi. L’acqua dell’ammollo si può utilizzare, filtrata, sempre nella ricetta.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 18 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare