Insalata di riso ai gamberi

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
12 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di marinatura
Calorie a porzione
475 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
10 min
Tempo di cottura
12 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni









Sgusciate i gamberi e lessateli per 2 minuti in acqua bollente salata, poi trasferiteli in una ciotola, quindi unite il peperone mondato e affettato molto sottilmente. 

● Preparate una marinata con il succo dei limoni, la paprica, l’erba cipollina tritata e un pizzico di sale; versatela nella ciotola con gamberi e peperone e lasciate marinare in frigorifero per almeno 2 ore.

● Lessate il riso in abbondante acqua salata, scolatelo piuttosto al dente e versatelo in un’insalatiera; conditelo con un filo d’olio e lasciatelo raffreddare.

● Trascorso il tempo previsto mescolate i gamberi e i peperoni con il riso, unite il pomodoro tagliato a cubetti, spolverizzate con della scorza di limone e servite.

L’Insalata di riso ai gamberi marinati è un primo piatto sfizioso e non troppo calorico, ottimo per chi ha scelto di seguire una dieta con poche calorie ma non è disposto a rinunciare al gusto e a un po’ di condimento in più. E’ un’ottima idea come piatto unico da portare con sé per un picnic con tutta la famiglia. Facile e veloce, l’Insalata di riso ai gamberi marinati, è ideale da proporre anche ai vostri bambini, dato che è colorata, ricca di fibre e nutriente. Questo primo può diventare un piatto unico, ben equilibrato e completo, magari accompagnato da un buon vino bianco, fresco al punto giusto. Guarnita con qualche ciuffetto di menta sarà ancora più delicata al palato! L’Insalata di riso ai gamberi marinati, economica, facile nella preparazione e genuina, è il jolly per chi ama una cucina sana ma veloce, per chi predilige le preparazioni speedy ed è in cerca di idee per apericena con i fiocchi!

I consigli di Lia

● Se per questo piatto volete ottenere una consistenza leggermente più croccante, potete utilizzare del riso integrale. Per cucinarlo serve del tempo, ma potete prepararlo in precedenza e tenerlo in frigorifero per un paio di giorni. Lavatelo bene, poi mettetelo in una pentola con circa 3 volte la quantità d’acqua rispetto al riso, portate a ebollizione, salate e fate cuocere per 45-50 minuti. In questo modo si mantengono tutti i principi nutritivi del riso.

Ricetta di Lia Pisano
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare