Testaroli al pesto

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
12 min
Calorie a porzione
535 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
12 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
Per la pasta



Per il pesto







  1. Preparate il pesto: lavate il basilico, asciugatelo con carta assorbente, sbucciate l’aglio e tagliuzzatelo.
  2. In un mixer tritate grossolanamente i pinoli, l’aglio, un po’ di sale, poi aggiungete il basilico e frullate ancora per qualche secondo.
  3. Incorporate i formaggi, l’olio e azionate nuovamente il mixer a scatti, fino a ottenete un composto omogeneo e non troppo cremoso.
  4. Occupatevi dei testaroli. In una ciotola capiente setacciate la farina, unite un po’ di sale e versate l’acqua tiepida a filo. Mescolate con una frusta a mano per ottenere una pastella consistente ma fluida.
  5. Scaldate sul fuoco una padella di ghisa e, quando sarà ben calda, ungetela con della carta imbevuta di olio, facendo attenzione a non scottarvi.
  6. Con un un ramaiolo prelevate un po’ di impasto e distribiuitelo sul fondo della padella in modo uniforme, formando uno strato spesso non più di 3-5 millimetri.
  7. Cuocete il dischi di pasta da entrambi i lati per 10 minuti circa, fino a quando non saranno dorati. Continuate fino ad esaurimento della pastella.
  8. Una volta pronti, tagliate i dischi a rombi di 4-5 cm per lato.
  9. Cuocete i testaroli in acqua bollente leggermente salata per 2 minuti, quindi scolateli con una schiumaiola, trasferiteli in un piatto da portata e conditeli con il pesto preparato. Servite subito.

I Testaroli al pesto sono un primo ideale per chi vuole mettere a tavola il gusto tradizionale e genuino della dieta mediterranea, e come piatto è un ottimo ambasciatore della migliore cucina italiana nel mondo. La semplicità dei Testaroli al pesto, unita al profumo, alla genuinità e alla bontà del loro sugo, avranno un effetto sicuro sulla vostra famiglia o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica. I Testaroli al pesto sono una ricetta velocissima, semplice nella preparazione, che accontenterà anche i palati più difficili e si presta ottimamente a essere inserita tra le vostre migliori ricette. Seguite i consigli per la preparazione di questo piatto prelibato passo passo, e procuratevi degli ingredienti di prima qualità: il successo di dei Testaroli al pesto è garantito!

I consigli di Romina

• Per cuocere i testaroli in modo tradizionale dovete procurarvi il testo in terracotta e versate sopra un po’ di pastella in modo che si distribuisca uniformemente a uno spessore di 3-5 cm, quindi mettete il coperchio e completate la cottura per circa 9-10 minuti su entrambi i lati.

• Naturalmente se il tempo a disposizione è davvero poco ma avete voglia di gustare questa squisita ricetta, in commercio potete trovare il disco di pasta per testaroli già pronto e facilissimo da utilizzare.

Ricetta di Romina Bartolozzi
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 23 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare