Tagliatelle ai funghi e tartufo nero senza glutine

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
10 min
Calorie a porzione
545 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
10 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
  • Tagliatelle fresche gluten free


  • Per il condimento








    1. Tagliate via dai funghi le parte terrose, puliteli con un canovaccio umido per eliminare eventuali residui e tagliateli a pezzi grandi.
    2. Mondate il cipollotto, tritatelo finemente e rosolatelo in una padella capiente (tipo saltapasta) con un fondo di olio, per 3-4 minuti a fuoco basso. Unite i funghi, alzate la fiamma e fate evaporare l’acqua di vegetazione per pochi minuti. Sfumate con il vino bianco, aggiustate di sale e portate a cottura a fiamma media per circa 8 minuti; insaporitelo con prezzemolo tritato e spegnete.
    3. Nel frattempo pulite il tartufo con cura utilizzando uno spazzolino inumidito, in modo da rimuovere i residui di terra; quindi affettatelo finemente.
    4. Lessate le tagliatelle senza glutine in abbondante acqua bollente salata. Scolatele al dente e versatele nella padella dal sugo, fatele insaporire per qualche secondo a fiamma vivace e poi servitele subito, dopo averle condite con il parmigiano e le fettine di tartufo.

    Le Tagliatelle ai funghi e tartufo nero sono un primo piatto sfizioso e raffinato, ideale da proporre nel menu di tutta la famiglia ma perfette anche da servire come pietanza a una cena più formale e in occasioni importanti. Le Tagliatelle ai funghi e tartufo nero sono un primo piatto molto elegante, anche grazie ai principali ingredienti, che dovranno essere di ottima qualità, e davvero molto appetitoso. La preparazione di questa ricetta dai profumi delicati e invitanti, è semplice e molto veloce: per questo le Tagliatelle ai funghi e tartufo nero possono essere una idea vincente anche per un apericena o un buffet. Con le Tagliatelle ai funghi e tartufo nero porterete in tavola un piatto delicato e originale, da proporre nel menu di tutti gli amanti del mangiar bene. Non vi resta che seguire questa ricetta semplice seguendo la procedura step by step! E il gioco del gusto… è fatto!

    I consigli di Lia

    ● Se non trovate i funghi freschi potete utilizzare quelli surgelati, tagliandoli a pezzetti di grandezza simile. Dovrete cuocerli finché si sarà ritirata bene l’acqua che si formerà. Alla fine, se la trovate, unite delle foglie di mentuccia (o nepitella).

    Ricetta di Lia Pisano
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 25 luglio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare