Spaghetti al ragù di soia senza burro (Vegan)

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
50 min
Calorie a porzione
595 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
50 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni















• Fate bollire il brodo, unite la soia e lasciatela reidratare per 10 minuti, mantenendo il fuoco basso e il coperchio. Scolate la soia conservando il brodo, fatela intiepidire e poi strizzatela bene.

• Nel frattempo mondate carote e sedano, quindi tritateli con il mixer o con la mezzaluna.

• Trasferite il trito di odori in una padella capiente con un filo di olio, salate e lasciate appassire per 5 minuti circa a fiamma molto bassa. Poi alzate il fuoco, aggiungete la soia reidratata e fatela rosolare in modo uniforme per 3-4 minuti, mescolando spesso. Sfumate con il vino e proseguite la cottura per circa 30 minuti a fuoco moderato, unendo ogni tanto il brodo caldo della soia; se dovesse finire, aggiungete dell’acqua bollente.

• Poco prima che il sugo sia cotto, ponete al fuoco una pentola capiente con l’acqua per cuocere la pasta.

• Intanto mondate e lavate le altre verdure. Tagliate la cipolla ad anelli sottili e mettetela in una ciotola con dell’acqua fredda. Riducete in 4 spicchi i pomodorini. Tagliate a falde il peperone, eliminate semi e filamenti bianchi interni e quindi affettateli ulteriormente a julienne.

• In una seconda padella fate rosolare l’aglio schiacciato con un filo di olio, per 1 minuto circa a fuoco basso. Aggiungete il peperone preparato, salate, unite un pizzico di peperoncino e fate insaporire per 2-3 minuti, a fiamma più vivace. Continuate la cottura a fiamma moderata per 5-6 minuti, unendo eventualmente poca acqua calda. Aggiungete gli anelli di cipolla scolati, i pomodori, il basilico spezzettato e continuate a cuocere per un paio di minuti circa.

• Trasferite le verdure nella padella con il sugo di soia, regolate di sale e mandate ancora per 1-2 minuti.

• Quando l’acqua per la pasta bolle, salatela leggermente e calatevi gli spaghetti. Scolateli molto al dente, versateli nella padella del sugo e fateli saltare a fuoco vivace per qualche secondo, quindi serviteli subito.

Gli Spaghetti al ragù di soia e verdurine sono un primo piatto saporito e gustoso, ideale da proporre nel menu abbinato a un antipasto light, che contenga pochi grassi e calorie e un contorno di verdure facile e veloce. Questo primo vegano accontenta bambini e adulti ed è un’idea ottima se volete realizzare un piatto di pasta ricco e profumato, che rispetti la tradizione italiana. Gli Spaghetti al ragù di soia e verdurine sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto tradizionale e genuino della dieta mediterranea, e come piatto è un ottimo ambasciatore della migliore cucina italiana nel mondo. La semplicità degli Spaghetti al ragù di soia e verdurine, unita al profumo, alla genuinità e alla bontà del sugo, avranno un effetto sicuro sulla vostra famiglia o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica. Gli Spaghetti al ragù di soia e verdurine sono una ricetta sostanziosa, semplice nella preparazione, che accontenterà anche i palati più difficili e si presta ottimamente a essere inserita tra le vostre ricette. Seguite i consigli per la preparazione di questo piatto passo passo, e procuratevi ingredienti di buona qualità: il successo di questo primo di pasta è garantito!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare