Ravioli di zucca

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
45 min
Tempo di cottura
45 min
Tempi aggiuntivi
30 minuti di riposo
Calorie a porzione
620 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
45 min
Tempo di cottura
45 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni




Per il ripieno








Per il condimento






  • Tagliate la zucca a fette, togliete i filamenti e i semi e appoggiatele sulla placca da forno, foderata con la carta apposita.
  • Trasferitela in forno già caldo a 190°C (modalità statica) per 30-35 minuti circa, girando ogni tanto le fette. Fate attenzione che non diventino troppo scure, nel caso copritele con un foglio di alluminio. Quando saranno morbide sfornatele e fatele raffreddare.
  • Preparate la pasta. Setacciate la farina 0 in una ciotola, aggiungete la semola, un pizzico di sale e mescolate. Disponete le farine a fontana, al centro versate le uova e iniziate a sbatterle leggermente con la forchetta, amalgamando via via le farine.
  • Trasferite il composto sul piano di lavoro, iniziate a lavorare con le mani e continuate per circa 5 minuti, finché otterrete un impasto liscio e consistente. Avvolgete la pasta nella pellicola alimentare e lasciatela riposare per mezzora.
  • Dedicatevi al ripieno. Tagliate a pezzetti il gorgonzola e schiacciatelo con una forchetta insieme alla ricotta, in una ciotola capiente.
  • Eliminate la buccia della zucca e passate la polpa al passapatate direttamente nella ciotola, unite l’uovo e mischiate con un cucchiaio.
  • Tritate nel mixer un po’ di semi di zucca, finché li avrete ridotti in briciole.
  • Mettete nella ciotola i semi di zucca, il pecorino, una grattugiata abbondante di noce moscata, salate, pepate e mescolate finché otterrete un composto morbido e omogeneo.
  • Riprendete la pasta e stendetela con il matterello fino a ottenere uno spessore di circa 1 mm. Sul bordo della pasta vicino a voi, formate una fila di mucchietti di ripieno alla zucca, distanti 3-4 cm tra loro. Piegate il bordo della sfoglia coprendo il ripieno, in modo da ottenere un piccolo cilindro lungo: con una mano, di taglio, schiacciate lo spazio tra un mucchietto e l’altro, eliminando l’aria.
  • Con la rotella apposita ritagliate i tortelli e sigillateli bene, poi adagiateli su un vassoio grande coperto di carta da forno o spolverizzato di semola. Continuate così fino a esaurimento della pasta.
  • Preparate il condimento. Fate tostare i pinoli a fiamma bassa in una padellina antiaderente finché saranno dorati ma non troppo scuri, quindi metteteli in una ciotolina.
  • Tritate finemente lo scalogno. In una padella larga lasciate sciogliere il burro a fiamma molto bassa, poi aggiungete lo scalogno, salate e fateli appassire per 7-8 minuti; un paio di minuti prima della fine della cottura trasferitevi i pinoli. Mescolate spesso, unendo poca acqua solo se necessario. Spegnete e tenete in caldo.
  • Mettete al fuoco una pentola capiente con abbondante acqua, quando bolle salatela e calate i ravioli.
  • Quando saranno cotti, ci vorranno 3-4 minuti, scolateli con il mestolo forato e versateli via via nella padella con il condimento, che avrete rimesso sul fuoco.
  • Fateli saltare per pochi secondi per insaporirli, spegnete e suddivideteli tra le scodelle occorrenti. Cospargeteli con il pecorino grattugiato a fili, decorate con basilico fresco e serviteli subito.

I Ravioli di zucca sono un primo piatto di pasta fresca ripiena davvero gustoso, ideale da proporre nel menu di tutta la famiglia, facilissimo da preparare e molto buono. I Ravioli di zucca accontentano bambini e adulti e sono un’idea ottima se volete realizzare un piatto di pasta ricco e saporito. I Ravioli di zucca sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto della dieta mediterranea, e come piatto è un ottimo ambasciatore della migliore cucina italiana. La semplicità dei Ravioli di zucca, unita al profumo, alla genuinità e alla bontà del ripieno, avranno un effetto sicuro sulla vostra famiglia o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica.

I consigli di Carla

  • Se avete tempo, potete preparare il ripieno il giorno prima, così i sapori si fonderanno meglio: sarà anche più veloce preparare i ravioli.
  • I ravioli di zucca si conservano 2 giorni in frigo, distesi su carta da forno in un solo strato, coperti sempre con la solita carta e messi in un sacchetto. Se volete congelarli, disponeteli su un vassoio e metteteli in freezer, appena saranno induriti riprendeteli e trasferiteli in un sacchetto da riporre di nuovo in freezer. Vanno consumati entro 3 mesi.
Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare