Pappardelle al cinghiale

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
2 h e 20 min
Tempi aggiuntivi
24 ore di marinatura
Calorie a porzione
625 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
20 min
Tempo di cottura
2 h e 20 min

Ingredienti

Dosi per

4 porzioni
  • Pappardelle fresche

  • Pappardelle fresche gluten free


  • Per il sugo











    1. Marinate in frigorifero la polpa di cinghiale ponendola per almeno 24 ore nel vino rosso con l’aceto, il sedano, l’aglio e l’alloro, limone, ginepro, garofano e cannella.
    2. Quando la carne sarà pronta sgocciolatela (conservate il liquido ma eliminate gli odori) e tritatela.
    3. Preparate il sugo. Tritate la cipolla e l’aglio e fateli rosolare per 2-3 minuti in un tegame capiente con l’olio, a fiamma bassa. Aggiungete anche il sedano e le carote tagliati a dadini, rosmarino e salvia tritati e cuocete per 7-8 minuti, unendo poca acqua, se necessario.
    4. Aggiungete la carne al soffritto e fatela rosolare per qualche minuto a fuoco vivace. Salate, pepate e quindi unite metà dose della marinata filtrata.
    5. Quando il vino della marinata sarà completamente sfumato, aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere a fuoco dolce, girando di tanto in tanto, fino a che il ragù sarà ben denso (circa 2 ore). Unite via via altro liquido della marinata e, se dovesse finire, aggiungete poca acqua bollente; verso la fine della cottura regolate di sale.
    6. Lessate le pappardelle, scolatele al dente e conditele con il sugo. Spolverizzate con parmigiano e servite subito.

    Le Pappardelle al cinghiale sono un piatto completo e bello saporito, ideale da proporre nel menu abbinato a un antipasto light, che contenga pochi grassi e calorie e un contorno di verdure facile e veloce. Questo primo robusto, di origine maremmana, accontenta tutta la famiglia ed è un’idea ottima per una cena co gli amici se volete servire un piatto di pasta che rispetti la tradizione gastronomica italiana. Le Pappardelle al cinghiale sono la pietanza perfetta per chi vuole mettere a tavola il gusto tradizionale e genuino della dieta mediterranea, e come piatto è un ottimo ambasciatore della migliore cucina italiana nel mondo. La semplicità delle Pappardelle al cinghiale, unita al profumo, alla genuinità e alla bontà del loro sugo, avranno un effetto sicuro sulla vostra famiglia o sui vostri invitati, che potranno gustare questa ricetta a pranzo o a cena nel menu settimanale, o durante il pranzo della domenica. Le Pappardelle al cinghiale sono una ricetta sostanziosa, semplice nella preparazione e alla portata di tutti. Seguite i consigli per la preparazione di questo piatto prelibato passo passo, e procuratevi della carne di buona qualità, ben scelta: il successo di questo primo di pasta è garantito! 

    Ricetta di Carla Marchetti
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare