Torta millerighe vaniglia e fragola

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
30 min
Tempi aggiuntivi
2 ore e 30 minuti di riposo
Calorie a porzione
405 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
40 min
Tempo di cottura
30 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 10 porzioni
Per le crepes





Per la farcia






Per guarnire

  1. Preparate le crêpes. In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale.
  2. In una seconda ciotola setacciate la farina, quindi versate il latte a filo, mischiando con una frusta a mano per non formare grumi.
  3. Unite le uova, un po’ alla volta, mescolando sempre. Fate riposare la pastella per 30 minuti in frigo, coprendo la ciotola con la pellicola trasparente.
  4. Ungete una padella antiaderente di 18 cm di diametro (se usate quella apposita verranno perfette) con un filo d’olio, fatela riscaldare, poi versate una piccola quantità di pastella; ruotate la padella, in modo che il composto si diffonda uniformemente.
  5. Dopo circa 1 minuto voltate la crêpe con una spatola e cuocetela anche dall’altro lato. Ripetete il procedimento per le altre crêpes, ma ogni volta rimescolate la pastella. Fate raffreddare tutte le crêpes.
  6. Dedicatevi alla farcia. Lavate le fragole, asciugatele e togliete il picciolo.
  7. Lavorate il mascarpone con lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia in una ciotola capiente, usando le fruste elettriche. Dividete poi il composto in tre parti uguali, mettendole in ciotole distinte.
  8. Frullate le fragole nel mixer e versatene 1/3 in una ciotola, unite una goccia di colorante (in gel) e mescolate. Versate il resto delle fragole in un’altra ciotola, unite 2-3 gocce di colorante e mischiate. Dovrete ottenere un rosa chiaro e uno un po’ più scuro, se non fosse così unite un altro po’ di colorante nella seconda ciotola. Il terzo composto resterà bianco.
  9. Montate la panna con le fruste elettriche e quindi suddividetela tra tutte le ciotole, mettendone un pochino di più nel composto bianco. Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto, per non smontarla.
  10. Coprite le ciotole con la pellicola alimentare e ponetele in frigo per una mezzora.
  11. Iniziate il montaggio della torta. Appoggiate su un piatto da portata solo l’anello di uno stampo a cerniera alto, che abbia lo stesso diametro delle crêpes.
  12. Spalmate su una crêpe una parte della farcia color rosa scuro formando uno strato omogeneo e ponetela sul fondo dell’anello con la farcitura in alto. Proseguite con una seconda crêpe con strato di farcia e così via, fino ad aver usato 1/3 delle crêpes.
  13. Continuate con un altro terzo delle crêpes, intervallate da strati di farcia rosa chiaro.
  14. Proseguite fino a terminare le crêpes e formando gli strati con la farcia bianca.
  15. Terminate con un ultimo strato di farcia, lisciatela bene con una spatola e decorate a piacere con palline di zucchero bianche. Metteta la torta in frigo per almeno 2 ore (ma sarebbe meglio conservarla al freddo per 10-12 ore).
  16. Sfilate con attenzione l’anello dello stampo e tenete la torta a temperatura ambiente per una decina di minuti prima di servirla.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con la fantasia? La Torta millerighe vaniglia e fragola è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte casalinghe, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta millerighe vaniglia e fragola è un dolce che non vi stancherà mai: fresca e profumata, è ottima per la merenda o per un momento di piacevole relax. La Torta millerighe vaniglia e fragola si presta ottimamente per rallegrareun pomeriggio con gli amici. Se siete in cerca di un’idea golosa per un’occasione speciale, la Torta millerighe vaniglia e fragola fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

• Per girare le crêpes, quando il bordo è cotto, provate a sollevarne una parte: se si alza facilmente, basta che lo prendiate con la punta delle dita o con una spatolina lunga e piatta e voltiate subito la crêpe; se agite delicatamente non si romperà.

• Se vi avanzano delle crêpes potete congelarle, avvolte in sacchetti di plastica per alimenti. Per scongelarle mettetele in frigo per qualche ora.

• Prima di togliere l’anello dello stampo, passate tra questo e la torta una spatolina stretta e lunga, molto delicatamente per non sciupare il bordo. Oppure, prima di procedere al montaggio, foderate l’interno dell’anello con della carta di acetato.

• Tenete presente che i colori ottenuti aggiungendo il colorante non saranno quelli definitivi: unendo la panna infatti si schiariranno, perciò, prima di aggiungerla, dovrete ottenere un contrasto più forte tra le due farce rosa.

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 28 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare