Torta bignè con crema e fragole

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
1 h
Tempi aggiuntivi
1 ora e 30 minuti di riposo
Calorie a porzione
420 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
1 h
Tempo di cottura
1 h

Ingredienti

Dosi per

1 Torta da 8 porzioni







Per la crema pasticcera







Per la farcia



Per completare

  1. Preparate la crema pasticcera. Ponete su fuoco medio il latte in una casseruola. Intanto sbattete i tuorli con lo zucchero, i semini di vaniglia e un pizzico di sale con le fruste elettriche, finché otterrete un composto chiaro e spumoso.
  2. Aggiungete l’amido di mais e l’amido di riso setacciati, poco alla volta, mescolando con una spatola per non formare grumi.
  3. Quando il latte sta per bollire, versate al centro il composto di uova e aspettate che ai lati e sulla superficie si formino degli sbuffi di latte; con la frusta a mano mescolate velocemente e in pochi secondi la crema si rapprenderà.
  4. Versate la crema in un recipiente freddo, mescolando sempre, coprite la superficie con della pellicola alimentare e trasferite in frigo.
  5. Preparate la pasta choux. In una casseruola dal fondo spesso e dai bordi alti, scaldate l’acqua con un pizzico di sale; fatevi sciogliere il burro e lo zucchero. Appena prende il bollore, togliete la casseruola dal fuoco e buttatevi la farina già setacciata tutta di un colpo. Rimettete sul fuoco e iniziate a mescolare con un cucchiaio finché il composto si staccherà dalle pareti. Lasciate intiepidire 10 minuti, rimestando di tanto in tanto.
  6. Aggiungete un uovo alla volta e mescolate, facendo incorporare bene il precedente uovo prima di aggiungere il successivo. L’impasto sarà pronto quando risulterà liscio e vellutato, con la consistenza di una pasticcera densa. Lasciatelo riposare 15-20 minuti perché si raffreddi.
  7. Nel frattempo impostate il forno a 180°C, in modalità statica.
  8. Disegnate su un pezzo di carta da forno un cerchio di 18 cm con una matita morbida calcando bene il segno, poi girate il foglio e appoggiatelo sulla placca del forno, unta con burro in 4-5 punti, così la carta non si sposterà.
  9. Inserite l’impasto preparato in un sac à poche, con la bocchetta a liscia di 1-1,5 cm e utilizzando questa, formate un cerchio con la pasta choux seguendo il segno che avete fatto. Create un secondo cerchio aderente al primo, all’esterno, e poi un terzo appoggiato sopra i primi due.
  10. Distribuite sulla superficie le mandorle a lamelle.
  11. Fate cuocere il dolce per circa 40-45 minuti nel forno già caldo, finché sarà dorato ma non troppo scuro. Controllate che non si formi condensa, se così fosse, gli ultimi 5 minuti tenete socchiuso il forno usando il manico di un cucchiaio in legno. Spegnete e lasciate il dolce all’interno per circa 15 minuti sempre con lo sportello socchiuso, finché si sarà asciugato, poi sfornatelo e fatelo raffreddare su una gratella.
  12. Intanto montate la panna per la farcitura, inseritela in un sac à poche con la bocchetta a stella e mettetela in frigo.
  13. Mondate le fragole, lavatele, asciugatele e tagliatele a metà.
  14. Tagliate il dolce freddo in orizzontale, appoggiate la parte inferiore sul piatto da portata e farcitela con la crema pasticcera. Distribuitevi le fragole e poi formate uno strato con la panna a ciuffi.
  15. Decorate con dei mirtilli secchi, ricoprite la farcitura con la parte superiore della ciambella e mettete in frigo per un’ora.
  16. Spolverizzate la torta con zucchero a velo e servite.

In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come questa Torta bignè con crema e fragole, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta bignè con crema e fragole è un dolce che non vi stancherà mai: profumata e golosissima, è ottima per la merenda di tutta la famiglia ma anche per una festa. La Torta bignè con crema e fragole si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè o una cioccolata bollente, un pomeriggio con gli amici. Se siete in cerca di un’idea golosa per un compleanno, la Torta bignè con crema e fragole fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 27 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare