Torta allo zabaione

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
35 min
Calorie a porzione
590 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
15 min
Tempo di cottura
35 min

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 6 porzioni
Per l'impasto









Per lo zabaione




• Preparate l’impasto per la torta. Incidete la bacca di vaniglia per lungo, poi prelevatene la polpa interna nera che contiene i semini, grattandola con la lama del coltello, e mescolatela allo zucchero.

• Versate in una ciotola capiente le uova, sbattetele leggermente con le fruste elettriche, poi unite lo zucchero e un pizzico di sale. Montate finché avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso.

• Setacciate farina e amido con il lievito, aggiungeteli poco alla volta alle uova mescolando sempre con le fruste, poi versate l’olio e lo yogurt. Continuate a mescolare a bassa velocità finché gli ingredienti si saranno amalgamati.

• Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm, versatevi il composto e cuocetelo in forno già caldo a 180°C (funzione statica) per circa 35 minuti.

• Nel frattempo preparate lo zabaione. Riempite una pentola con 1/3 di acqua e fatela scaldare a fuoco moderato. Intanto versate i tuorli in un pentolino leggermente più piccolo rispetto alla pentola, unite lo zucchero e iniziate a montarle con le fruste elettriche, poi aggiungete la fecola e frullate fino a quando il composto diventerà bianco e spumoso. Versate il Marsala e sbattete ancora per un minuto.

• Immergete il pentolino nella pentola dell’acqua calda, che non deve però toccare il fondo del pentolino. Se l’acqua iniziasse a bollire, allontanate la pentola dal fuoco. Continuate a frullare finché otterrete una crema gonfia e vellutata.

• Togliete il pentolino dal fuoco e versate la crema in un contenitore largo freddo di frigo; coprite direttamente la superficie con la pellicola e fate raffreddare in frigo, mescolando ogni tanto perché il Marsala non si separi dal resto.

• Controllate la cottura della torta inserendo al centro uno stecchino di legno: se esce asciutto, il dolce è pronto. Sfornate la torta e fatela appena intiepidire; poi togliete la cerniera e staccate la torta dal fondo usando una spatola piatta e trasferitela su una gratella, in modo che si raffreddi.

• Servite la torta tagliata a fette, cospargete ogni fetta con 2 cucchiai di zabaione freddo e accompagnatele con lo zabaione avanzato, servito in una ciotolina a parte.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta allo zabaione è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali, ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta allo zabaione è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. La Torta allo zabaione si presta ottimamente a essere servita anche con un buon thè o una cioccolata bollente, tiepida ma anche fredda. E la festa del gusto abbia inizio!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 16 aprile 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare