Torta alle pere, cacao e pinoli senza burro

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
1 h
Tempi aggiuntivi
1 ora frigorifero
Calorie a porzione
625 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
30 min
Tempo di cottura
1 h

Ingredienti

Dosi per

1 torta da 10 porzioni
Per l'impasto









Per le pere



Per la farcitura








Per la decorazione


  1. Preparate la frolla al cacao. Sulla spianatoia setacciate la farina, il cacao e il lievito disponendoli a fontana e rompetevi al centro le uova, sbattendole leggermente. Unite l’olio, il latte freddo, lo zucchero, la scorza del limone grattugiata e un pizzico di sale.
  2. Iniziate a impastare e lavorate la pasta finché otterrete un composto compatto e liscio. Formate una palla, schiacciatela, ricopritela con la pellicola alimentare e trasferitela in frigo per 1 ora.
  3. Nel frattempo preparate la crema per la farcitura. Mettete i tuorli in una pentola media, sbatteteli appena con una forchetta, aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale e montate con le fruste elettriche, finché il composto risulterà chiaro e spumoso.
  4. Sciogliete l’amido in poco latte, aggiungetelo al restante latte e poi versate il liquido nel composto di tuorli, poco alla volta e mescolando con un mestolo. Mettete su fuoco molto basso, mescolate sempre e dopo qualche minuto, quando la crema si sarà addensata, toglietela dal fuoco. Aggiungete il cioccolato bianco tritato grossolanamente, mescolando finché si sarà perfettamente amalgamato. Versate la crema in un contenitore largo, freddo di freezer, mescolate con una spatola per farlo intiepidire e copritene la superficie con pellicola; quindi mettetela in frigo.
  5. Preparate lo sciroppo per la cottura delle pere. Versate l’acqua in una pentola a pareti alte, larga giusto per farci stare le pere dritte: l’acqua dovrà essere sufficiente a coprirle del tutto. Aggiungete lo zucchero, la bacca di vaniglia tagliata per lungo, il succo di mezzo limone e portate a ebollizione.
  6. Intanto lavate le pere e sbucciatele, lasciando un pezzetto di buccia vicino al gambo. Tagliate il fondo per pareggiarlo e da lì, con l’attrezzo apposta, togliete il torsolo alle pere, lasciandole intatte.
  7. Quando lo sciroppo bolle abbassate la fiamma e mettete le pere diritte nella pentola. Fatele bollire a fuoco basso, con il coperchio a metà, per circa 10 minuti; spegnete, togliete le pere facendo attenzione a non romperle e fatele intiepidire.
  8. Iniziate ora il montaggio della torta. Tirate fuori la frolla dal frigo, stendetela in forma circolare su un foglio di carta da forno, fino a uno spessore di poco meno di 1 cm. Trasferitela in uno stampo a cerniera, di 20 cm di diametro, tagliando via carta e pasta in eccedenza, e fatela aderire bene a fondo e pareti.
  9. Con il mixer a immersione frullate la crema preparata, così da ammorbidirla, aggiungete i pinoli e mescolate. Versatela nel guscio di frolla, appoggiatevi poi per ritto le pere, in modo equidistante e abbastanza vicino al bordo.
  10. Mettete la torta in forno già caldo a 180°C (funzione statica) e lasciatela cuocere per 40 minuti circa: se vedete che la frolla è già croccante, toglietela prima. Fate intiepidire la torta, aprite la cerniera e fatela scivolare sul piatto di portata. Quando si è perfettamente raffreddata, aiutandovi con un mestolo piatto, staccate dal fondo la carta e sfilatela delicatamente. Spolverizzate la superficie della torta con cacao setacciato, decoratela con mandorle a filetti e servitela.

Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Torta alle pere, cacao e pinoli senza burro è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali, ed erano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Torta alle pere, cacao e pinoli senza burro è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai: soffice e golosissimo, è ottimo per il risveglio della colazione, o per la merenda dei bambini che ne vanno ghiotti. La Torta alle pere, cacao e pinoli senza burro si presta ottimamente a essere servita anche con un buon tè o una cioccolata bollente, tiepida ma anche fredda. E la festa del gusto abbia inizio!

I consigli di Carla

• Potete preparare la frolla all’olio anche un giorno prima e tenerla in frigo; oppure potete congelarla e passarla nel frigo la sera prima di utilizzarla.

• Questa torta non è difficile a farsi, è solo un po’ lunga. Leggete bene i vari passaggi, preparate tutti gli ingredienti e armatevi di pazienza: il risultato vi sorprenderà!

Ricetta di Carla Marchetti
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}

Le ricette del giorno 24 maggio 2024

Lista della spesa

Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare