Tarte tatin di banane

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
40 min
Tempi aggiuntivi
1 ora di riposo
Calorie a porzione
310 kcal

Indice dei Contenuti

Difficoltà
Costo
Tempo di preparazione
25 min
Tempo di cottura
40 min

Ingredienti

Dosi per

1 porzione
  • Pasta brisée





  • Per la farcia




    1. Setacciate la farina in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e mescolate.
    2. Unite il burro freddo a pezzettini e iniziate a lavorare, aggiungendo via via dell’acqua fredda, fino a ottenere un composto compatto. Cercate di non lavorare troppo l’impasto.
    3. Formate una palla con l’aiuto di un pizzico di farina, schiacciatela e sigillatela con la pellicola alimentare e tasferitela in frigo per circa un’ora.
    4. Sbucciate le banane e riducetele a fette, trasferitele in una ciotola e irroratele con il succo di limone.
    5. Mettete sul fuoco una padella larga con lo zucchero e il burro e fateli caramellare a fiamma bassa senza mai mescolare, finché il composto sarà dorato e fluido.
    6. Unite le fette di banana e fatele cuocere per circa 10 minuti, girandole ogni tanto in modo da ricoprirle di caramello.
    7. Imburrate una teglia di 22 cm di diametro, poi foderate il fondo con carta da forno e infarinate le pareti.
    8. Sistemate nella teglia le fette di banana, cospargetevi sopra il resto del caramello, e lasciatele intiepidire.
    9. Stendete la pasta con il matterello a uno spessore di circa 5 mm, fino a formare un disco più grande della teglia.
    10. Disponete il disco di pasta sulle fette di banana, spingete i bordi verso il basso, ripiegando la pasta in eccesso fra le fette e il bordo dello stampo. Bucherellate la pasta con uno stecchino, perché non si gonfi in cottura.
    11. Trasferite il dolce in forno a 220°C (funzione statica) per circa 30 minuti.
    12. Sfornate la torta e passate un coltello lungo il bordo per staccare il dolce dalla parete.
    13. Appoggiate il piatto da portata a rovescio sulla torta e girate con un movimento deciso. Con delicatezza sfilate la teglia e togliete subito la carta dal caramello: non aspettate troppo, altrimenti quest’ultimo potrebbe restare attaccato alla carta.
    14. Servite la tarte tatin alle banane calda o tiepida.

    Quante torte squisite e sfiziose, semplici, economiche e veloci, si possono preparare con il forno? La Tarte tatin di banane è una di queste! In passato i dolci erano in tavola solo nelle feste importanti, la domenica, nelle ricorrenze speciali (Pasqua, Natale), e venivano preparati con pochi e semplici ingredienti della dispensa. Oggi, che sono diventati una presenza quotidiana sulla tavola di adulti e bambini (dolcetti, merendine, ecc.), è bello riscoprire il gusto delle torte classiche della tradizione come questa Tarte tatin di banane, di quei dolci genuini e ricchi che non hanno nulla da invidiare ai dessert della più raffinata pasticceria, non passano mai di moda, e soprattutto non contengono conservanti o coloranti! La Tarte tatin di banane è un dolce preparato al forno che non vi stancherà mai. La Tarte tatin di banane si presta ottimamente per rallegrare, insieme a un buon tè o una cioccolata bollente, un pomeriggio con gli amici. Se siete in cerca di un’idea golosa per una festa di compleanno, la Tarte tatin di banane fa sicuramente per voi. E la festa del gusto abbia inizio!

    Ricetta di Romina Bartolozzi
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
    {{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
    {{ options.labels.newReviewButton }}
    {{ userData.canReview.message }}

    Le ricette del giorno 27 maggio 2024

    Lista della spesa

    Inviati per email un promemoria degli ingredienti da acquistare